Roma, 22 nov – Sono stati momenti di autentico terrore quelli vissuti da Paolo Brosio durante la diretta di “Storie Italiane” su Rai Uno. Mentre si trovava in collegamento dalla sua abitazione in compagnia della madre, il suo gatto ha iniziato a sanguinare sembra a causa di una emorragia. Tra le urla del giornalista e lo choc dell’anziana madre, la conduttrice ha interrotto momentaneamente il collegamento.

Paolo Brosio era stato chiamato per commentare un presunto “miracolo” accaduto a Sperone in provincia di Avellino, dove una statuetta della Madonna proveniente da Medjugorje avrebbe lacrimato sangue. 

Una volta portato il gatto al pronto soccorso veterinario Brosio ha ripreso il collegamento, sottolineando la “coincidenza” di aver portato su con sé il gatto per il collegamento, che se fosse rimasto al piano di sotto da solo sarebbe morto. In studio si è aperto un dibattito anche su questo fatto, con chi ironicamente ha gridato al “miracolo”.

Brosio sotto choc, per il gatto che, non inquadrato, sanguina durante diretta Rai. 5 minuti da Storie Italiane del 21.11.2018

Panico e preoccupazione questa mattina, mentre Paolo Brosio era in collegamento con Storie Italiane, per discutere di miracoli e Madonne lacrimanti.Ad un certo punto il suo gatto, non inquadrato, inizia a perdere sangue.5 minuti da Storie Italiane di questa mattina.

Publiée par Zanzara Republic sur Mercredi 21 novembre 2018

Davide Romano

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam.
Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here