Il Primato Nazionale mensile in edicola

Varese, 22 nov – Ormai da mesi, due immigrati clandestini estorcevano denaro nel parcheggio dell’ospedale di Busto Arsizio. Un parcheggio gratuito, che però era stato «colonizzato» da due nigeriani. Nella mattinata dell’altro ieri, tuttavia, il nucleo motociclisti di Busto Arsizio ha finalmente potuto fermare i due parcheggiatori abusivi. Non è stato facile, però: i due nigeriani, infatti, dapprima hanno deriso gli agenti, invitandoli a posteggiare l’auto e inscenando un balletto, e poi hanno opposto resistenza alla consegna dei documenti di identità.
A quel punto la situazione si è surriscaldata: decisi a non fornire le proprie generalità, i due parcheggiatori abusivi hanno preso a spintoni i poliziotti. Una volta fermati, si è scoperto che i due immigrati sono entrambi nigeriani, pregiudicati, senza fissa dimora e irregolari sul suolo italiano. I due sono stati dunque denunciati alla Procura di Busto Arsizio con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale e di rifiuto di generalità. Dato il loro status di clandestinità, la procura e l’Ufficio immigrazione della Questura di Varese hanno quindi emesso il decreto di espulsione.





La tua mail per essere sempre aggiornato

3 Commenti

  1. “..pregiudicati, senza fissa dimora ed irregolari sul suolo Italiano”. Che Polizia razzista che abbiamo…….

Commenta