Il Primato Nazionale mensile in edicola

Italia Under 20Roma, 5 giu- La stagione calcistica italiana non si é fermata a Cardiff con la sconfitta della Juve contro il Real. Non ce ne vogliano i tifosi di Benevento e Carpi impegnati nei playoff per la massima serie, ma in Corea del Sud un gruppo di ragazzi italiani sta facendo parlare di sé per le ottime prestazioni. La Nazionale italiana “Under 20” è infatti in semifinale nel campionato del mondo, dopo avere battuto eroicamente lo Zambia con una rimonta epica: gli azzurri hanno giocato il secondo tempo e tutti i supplementari in dieci uomini per l’espulsione del palermitano Pezzella.



Sotto di un gol, al minuto 43 del primo tempo succede di tutto con l’Italia che resta in inferiorità numerica poiché l’arbitro, grazie alla nuova tecnologia VAR, vede un fallo da ultimo uomo di Pezzella che viene espulso. E qui avviene la prima mossa azzeccata di Evani, allenatore degli azzurrini ed ex milanista, che inserisce Dimarco, laterale scuola Inter con il vizio del gol. All’inizio del secondo tempo arriva il pareggio dell’Italia con Orsolini, con conseguente reazione rabbiosa dello Zambia che cerca di segnare trovandosi di fronte l’ultimo baluardo insuperabile: il portiere della Pro Vercelli, ma di proprietà del Torino, Zaccagno. Nonostante i suoi miracoli, lo Zambia torna in vantaggio a sei minuti dal termine.

Black Brain

La sconfitta sembra essere alle porte, ma ci pensa proprio Dimarco, fresco di retrocessione con l’Empoli, a disegnare una splendida punizione. Eroico pareggio. Parità che si protrae fino al minuto 112 quando, sempre dal piede di Dimarco, parte una traiettoria sfruttata in pieno da Vido, anche lui subentrato a partita in corso. Nonostante la VAR, i ragazzini terribili di Alberigo Evani raggiungono la meritata finale contro l’Inghilterra.

Giacomo Bianchini

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta