Il Primato Nazionale mensile in edicola

Spielberg (Austria), 12 ago – Jorge Lorenzo azzecca la scelta della doppia soft e surclassa Marquez all’ultimo giro, terza vittoria in rosso in questa stagione 2018 della MotoGp per il maiorchino. Invariati i personaggi dalla pole al traguardo finale, anche se con ordine diverso all’arrivo, ennesimo doppio podio per la casa di Borgo Panigale, anche se questa volta il primo posto torna nelle mani di uno spagnolo.
Poco dopo il verde i tre della prima fila – Marquez, Dovizioso e Lorenzo – si staccano dal gruppone e macinano l’asfalto conquistando lunga distanza da esso, fino a circa tre quarti di gara, quando l’italiano, prima guida di casa Ducati, commette un errore che risulta fatale per il gradino più alto del podio, mollando fondamentalmente la gara e rinunciando alla possibilità di rimonta sui due spagnoli. Lorenzo, da parte sua, sembra in grande spolvero e più aggressivo e combattivo del solito, decidendo all’ultimo giro di dare libertà all’intera cavalleria che Ducati gli ha reso disponibile, ai danni del pilota ufficiale del Team HRC Marc Marquez, che soccombe allo strapotere desmo sui rettilinei e nelle curve 8 e 9.
Completato questo podio, imperversa la polemica in casa Yamaha, dove uno dei manager e ingegneri curatori del progetto MotoGp chiede venia ai piloti, assumendosi una responsabilità quasi totale del fallimento.
Si conclude così questa tappa austriaca del motomondiale che, sicuramente, non sarà, quanto meno per la sua classe regina, ricordata per l’affermazione dei piloti italiani. Degna di menzione è invece la splendida performance del nostro giovane Alberto Bagnaia, che torna a vincere e si riprende la leadership del campionato di Moto2, usando l’ingegno e una strategia “alla Dovizioso “, riuscendo a battere il portoghese Oliveira.
Ordine d’arrivo Gp Austria:1
1) Jorge Lorenzo (Ducati)
2) Marc Marquez (Honda)
3) Andrea Dovizioso (Ducati)
4) Cal Crutchlow (Honda)
5) Danilo Petrucci (Ducati)
6) Valentino Rossi (Yamaha)
7) Dani Pedrosa (Honda)
8) Alex Rins (Suzuki)
9) Johann Zarco (Yamaha)
10) Alvaro Bautista (Ducati)
Classifica mondiale MotoGp
1. Marc Marquez 201
2. Valentino Rossi 142
3. Jorge Lorenzo 130
4. Andrea Dovizioso 129
5. Maverick Vinales 113
Tommaso Ceccarelli



Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta