Il Primato Nazionale mensile in edicola

national trophy andrea poggiImola, 23 apr – Si è conclusa ieri la prima giornata del National Trophy presso l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, più di 80 piloti si sono dati battaglia. Alla presenza dell’ex campione 250 Marco Melandri nella Gara 1 bisogna registrare le vittorie di Michele Pirro con la sua Ducati nel CIV SBK e la spettacolare vittoria di Edoardo Sintoni in Moto3. Nella classe 1000 SBK ha vinto Luca Salvadori, che in mattinata aveva anche conquistato la pole position, dietro di lui nella bagarre per il secondo posto l’ha spuntata la wild card Federico D’Annunzio su Bmw. Sull’ultimo gradino del podio Luca Marconi che per larga parte della gara si era trovato in testa. Il premio per il giro più veloce se l’è aggiudicato Alberto Butti con il tempo di 1’51.560.

Per il nostro Andrea Poggi la gara era iniziata con un’ottima partenza che gli aveva fatto guadagnare sei posizioni, nella griglia partiva dal dodicesimo posto. Dopo i primi tornanti però complice anche un problema ai freni e l’usura rapida delle gomme, si è ritrovato con la sua Bmw RR1000 a metà classifica. Ha chiuso poi i 9 giri al 16° posto. Già dalle prove libere l’esordio stagionale non era partito col piede giusto causa la rottura del mono ammortizzatore posteriore che aveva costretto Poggi alla sostituzione della moto.

Questa mattina si chiude la prima tappa del National Trophy con Gara 2, alle ore 10.55 Andrea Poggi correrà per riscattare il risultato di ieri. Potrete seguire la corsa in diretta su Automototv (canale 148 di Sky) e su Sportube.tv.

Guido Bruno

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

  1. Sarei cursioso di capire perché un trofeo nazionale italiano sia stato chiamato “National Trophy”.

Commenta