Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 5 apr – Ogni volta che Oliviero Toscani dice la sua, qualcuno si chiede se i Tso siano sempre attivi. Da “gli italiani sono sfigati e io vorrei essere governato da Macron”, alle autocelebrazioni: “Sono un patrimonio dell’umanità”. Fino agli insulti espliciti nei confronti dei politici a lui non graditi: “Salvini indossa le divise perché ha il complesso del trans” e la Meloni è “brutta e ritardata”.

Non si contano più i deliri del fotografo di Benetton, noto tra l’altro per le sue continue campagne pro immigrati. Ieri a La Zanzara, la trasmissione condotta su Radio24 da Giuseppe Cruciani, Toscani ha però raggiunto l’apice delle sparate deliranti: “Toglietemi subito la cittadinanza italiana. Datemi il passaporto del Togo, un passaporto africano. Accetto subito. Per favore, fatemi sto favore”, ha tuonato il fotografo. Fin qui tutti sarebbero d’accordo, se qualche Paese africano fosse sul serio disposto a dargli la cittadinanza. Se lo prendano pure, nessuno obietterà alcunché.

Ma senza freni, Toscani si è poi lasciato andare totalmente: “Purtroppo l’unica cosa negativa per me a essere in Italia è che sono italiano, perché se fossi straniero, è il posto più bello del mondo, è il teatro di Ionesco. Ma oggi c’è Salvini e io sono anti Salvini”. Incalzato da Cruciani sulla vicenda di Torre Maura, ha poi sparato: “Per quello che mi riguarda meglio abitare accanto a un rom che a un leghista. Ma è logico, cazzo, parlo tutta la mia vita anche con i rom. E’ molto più interessante. Con un leghista non puoi neanche discutere, con un rom puoi ascoltare anche delle belle storie di vita”. Certo, siamo sicuri che Toscani si troverebbe benissimo come nomade, tra una roulotte e una danza balcanica.

“I cittadini di Torre Maura fanno schifo”

Per lui d’altronde i cittadini scesi in strada a Torre Maura: “Fanno schifo” e quelli di “Casa Pound dovrebbero esser buttati fuori dalla loro sede perché sono entrati illegalmente”. Dopo l’elogio di chi fa dell’illegalità una regola aurea di vita, è passato dunque all’invocare il rispetto della legge.

In preda al delirio più totale ha poi detto: “Provino a buttare fuori sti fascisti di Casa Pound. Ezra Pound sarebbe imbarazzato che si usi il suo nome per questi stronzi qua. Non pagano l’affitto, sono lì abusivamente. Vadano fuori dai coglioni. E quelli della Lega paghino 49 milioni di debiti agli italiani. Che facciamo un bel villaggio rom con quei soldi lì. Lo paga la Lega, quei 49 milioni ci risolverebbero un problema”.

Toscani ha poi finito per commentare così la vignetta di Jim Carrey sul Duce, attaccando la Mussolini: “E’ un’immagine della storia. Carrey gliel’ha mandata per dire guarda che è successo questo. Renditi conto. Inutile che fai la figa, stai attenta”. Altro che centri per l’impiego, urge rinforzare i Tso.

Alessandro Della Guglia

La tua mail per essere sempre aggiornato

15 Commenti

  1. Ma perché riportate ancora i commenti di questo bipede e pubblicate la foto che potrebbero anche spaventare il mio cane.
    È uno che per lavarsi i denti usa lo scopinetto. Essere da dimenticare, da non considerare, da censurare.

  2. E che problema c’è? Con tutti i soldi che possiede, non gli sarebbe difficile ottenere la cittadinanza di un qualsiasi paese africano, dopodiché potrebbe legittimamente avviare la pratica di rinuncia a quella italiana!
    Ma Toscani si guarderà bene dal farlo: é troppo comodo e “bello” – per individui par suo – sputare indegnamente sul proprio paese, ma sempre col culo ben parato dalle proprie amicizie e dal proprio denaro.
    Personalmente, credo che almeno la stampa sovranista dovrebbe togliergli ogni attenzione, negargli il seppur minimo risalto.
    Gentaglia simile va ignorata. Semplicemente.

  3. È una tattica per esasperare la gente, che ridotta in miseria deve persino sentire le offese di questo piccolo borghese. È una tattica per spingerci alla rassegnazione, per ridurci all’impotenza (un nemico onnipresente che è talmente nauseante da allontanare dalla lotta). Cerchiamo di non dare spazio a certi psicolabili al servizio di chi è al potere. Non facciamoci distrarre e continuiamo la lotta per la salvaguardia della nostra terra.

    • Il brutale e disumano Ministro Churchill disse, a proposito dei “partigiani” : “Prima della guerra vi erano, in Italia, 45 milioni di fascisti… Dopo la guerra l’ Italia contava 45 milioni di “partigiani”… Ma gli Italiani censiti non sono 90 milioni…!…”. Certi “partigiani” sono, da sempre, proni a qualsiasi potere, finché è forte ed istituzionalizzato. Diventano dei “leoni”,(leggi: iene &sciacalli), quando questo potete non esiste più, o è minacciato e combattuto da un’ altro potere notevolmente più forte. “Sto’ con chi vince, io, e dove si mangia meglio!”. Motto del toscani et similia.

  4. Visto che non vuoi essere italiano vattene fuori dai coglioni testa di cazzo che non sei altro tu e tutti quei sinistronzi che la pensano come te. Zingari e extracomunitari irregolari perché non li ospitate e mantenete a casa vostra visto che siete tanto buonisti ?

  5. Il brutale e disumano Ministro Churchill disse, a proposito dei “partigiani” : “Prima della guerra vi erano, in Italia, 45 milioni di fascisti… Dopo la guerra l’ Italia contava 45 milioni di “partigiani”… Ma gli Italiani censiti non sono 90 milioni…!…”. Certi “partigiani” sono, da sempre, proni a qualsiasi potere, finché è forte ed istituzionalizzato. Diventano dei “leoni”,(leggi: iene &sciacalli), quando questo potete non esiste più, o è minacciato e combattuto da un’ altro potere notevolmente più forte. “Sto’ con chi vince, io, e dove si mangia meglio!”. Motto del toscani et similia.

  6. Fallo subitoooo. Chiedi altra cittadinanza, ma subito pero’, senza tante chiacchiere. Sinistroide di m…. a, tu e tutti i tuoi compagni di merende siete solo capaci di offendere chi sta facendo per gli italiani. Cosa che non hanno fatto i tuoi amici radicalchic, avete solo rovinato l’Italia e gli italiani. FUORIIIII

  7. Bugiardo seriale, come tutti i sinistri. Basta emigrare e chiedere la cittadinanza, ma lui non lo farà e darà la colpa a qualcuno…ovviamente. Mi piacerebbe sapere però…una volta giunto a destinazione andrà a risiedere nelle favelas africane o in qualche resort a 5 stelle (rosse)?

Commenta