Il Primato Nazionale mensile in edicola

Palermo, 28 giu – La nera signora con la falce arriva quando meno ce lo aspettiamo e, forse, quando meno vorremmo. Non è solo una questione di tempi ma anche di modi: e il povero protagonista di questo trapasso forse avrebbe preferito essere altrove.

Uno degli ultimi cinema a “luci rosse” rimasto

E’ successo a Palermo, nello storico cinema a luci rosse cinema Orfeo di via Maqueda, uno dei pochi posti “vintage” che ha resistito allo schiacciante dilagare del porno su internet. L’uomo, di cui non si conoscono le generalità, di circa sessnt’anni e residente a Bagheria (secondo quanto riferito dal proprietario del cinema Orfeo, un habituè dell’ameno luogo)  sera era andato a vedere il film porno dall’imperdibile titolo Lotta al Potere. E proprio durante la proiezione della pregiata pellicola hot l’uomo avrebbe avuto un malore e si sarebbe spento, nel buio della sala.

Intervento dei medici immediato

A dare l’allarme sono stati alcuni spettatori quando si sono riaccese le luci al termine della proiezione. Sul posto, immediatamente c’è stato l’intervento dei medici del 118 e di alcune volanti della polizia. Il medico legale, purtroppo, non ha potuto far altro che accertare che la morte è avvenuta per un malore, molto probabilmente un infarto. La salma è stata riconsegnata alla famiglia.

Ilaria Paoletti

4 Commenti

  1. Quando ho letto del decesso nel cinema a luci rosse di Palermo, ho avuto un istantaneo barlume di speranza… E se si trattasse del leoluca…?…

  2. Una volta il porno era roba da ‘appassionati’.
    Adesso,tramite internet è diventata la principale droga dei caucasici.
    Mentre le ‘risorse’ magnano,bevono e scopano!

Commenta