Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 18 mag – Scoppia l’ennesimo caso pedofilia nella Chiesa cattolica. Anzi, lo scandalo era già scoppiato ma quanto accaduto oggi potrebbe avere un’eco ancor più esplosiva. Monsignor Fernando Ramos, segretario generale della conferenza episcopale cilena, ha infatti letto un comunicato destinato a “fare la storia”, come già ventilato dagli inquirenti vaticani. Papa Francesco, dopo l’incontro concluso con i 34 vescovi cileni convocati a Roma in seguito allo scandalo pedofilia che ha travolto la Chiesa cilena, tra insabbiamenti, coperture, vittime inascoltate e calunniate, ha consegnato ai vescovi coinvolti una lettera nella quale rimarca il “fermo proposito di riparare i danni provocati”.
“Tutti noi vescovi presenti a Roma, per iscritto, abbiamo rimesso i nostri incarichi nelle mani del santo padre”, hanno annunciato oggi i vescovi cileni. Nel comunicato, i 34 alti rappresentanti della Chiesa, chiedono “perdono per le gravi omissioni da noi commesse”, ringraziando le vittime “per la loro perseveranza e il loro coraggio” e promettendo di voler “ristabilire la giustizia e contribuire alla riparazione del danno causato”. “Ancora una volta imploriamo il loro perdono e il loro aiuto”, scrivono i vescovi cileni. Bergoglio ora deciderà se accettarne o respingerne le dimissioni.
Su Twitter, le vittime del sacerdote pedofilo Fernando Karadima, ricevute nelle scorse settimane a Casa Santa Marta dal Papa, hanno commentato così la notizia: “Per dignità, giustizia e verità: lasciano tutti i vescovi. Delinquenti. Non hanno saputo proteggere i più deboli, li hanno esposti agli abusi e invece hanno impedito la giustizia. Per questo, meritano semplicemente di andarsene», ha scritto José Andrés Murillo. «I vescovi cileni hanno rinunciato TUTTI. È inedito ed è un bene. Questo cambia le cose per sempre», ha poi commentato Juan Carlos Cruz. Anni di coperture e insabbiamenti indubbiamente colpevoli, ma le dimissioni dei 34 vescovi cileni non assicurano affatto giustizia alle vittime.
Alessandro Della Guglia

Sangue di Enea Ritter

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta