Il Primato Nazionale mensile in edicola

Potenza, 5 set – Un nuovo episodio rischiava di scuotere l’Italia, dopo la terribile vicenda del doppio stupro di Rimini. Tentata violenza sessuale: è con questa accusa che un 20enne della Guinea, richiedente asilo e ospite presso un centro d’accoglienza del capoluogo lucano, è stato arrestato stamani dalla Polizia.



I fatti risalgono a questa mattina quando, intorno alle 8.30, il giovane ha preso di mira una donna che stava rientrando a casa nel centro storico della città. Prima l’ha aggredita nell’androne del palazzo, per poi bloccarla fra parete e porta d’ingresso e iniziare a palpeggiarla sotto la camicia. Attirati dalle grida della vittima, sono accordi alcuni passanti che hanno bloccato l’uomo e allertato le forze dell’ordine.

Black Brain

Giunta una volante sul posto, il richiedente asilo – che aveva già i pantaloni abbassati – è stato subito ammanettato e portato in Questura. Interrogato dal magistrato di turno, questi ha subito disposto la sua carcerazione presso la casa circondariale di Potenza.

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta