Il Primato Nazionale mensile in edicola

Losanna, 10 giu – In occasione di EW Europe 2018, che si sta svolgendo a Losanna, Elettronica group e Indra hanno presentato EuroDIRQM, un nuovo DIRCM (Direct Infrared Counter Measures) basato su tecnologia QCL (Quantum Laser Cascade). Concepito come sistema “all-in-one”, multi-piattaforma e multi-missione, EuroDIRQM può essere utilizzato per l’autoprotezione di tutti i tipi di velivoli, siano essi elicotteri, mezzi di trasporto , di rifornimento o da combattimento.
Questa partnership ha consentito di realizzare un sistema ad altissimo contenuto tecnologico e strategico che sia completamente “ITAR-free” facilitando la commercializzazione del prodotto in uno scenario internazionale e, contemporaneamente, garantendo la completa “sovranità” dell’Europea su questa tecnologia. Il sistema, è infatti il primo ad essere completamente sviluppato in Europa e uno dei più tecnologicamente avanzati sul mercato.
I DIRCM consentono a qualunque velivolo un efficace strumento di auto-protezione dall’impatto dei missili a guida termica, specialmente dagli attacchi di MANPADS (Man Portable Air Defense Systems), ossia da missili terra-aria, lanciabili da un solo operatore a terra. Questi sistemi, estremamente efficaci, sono ad oggi largamente utilizzati dai principali gruppi terroristici e di guerriglia.
In breve, il processo si basa sul rilevamento della minaccia e sulla relativa contromisura . In modo completamente automatico, il sistema rileva il lancio di un missile a guida termica e ne devia la traiettoria indirizzando un fascio laser verso la guida del missile. EURODIRQM può reagire contro gli attacchi di qualsiasi seeker IR con una sequenza di jamming che garantisce una contromisura efficace.
Il Quantum Cascade rappresenta, soprattutto in termini di consumo energetico, un grosso passo avanti rispetto ai sistemi convenzionali come il ELT/572 DIRCM acquistato dall’ Aeronautica Militare Italiana ed operativo su sui velivoli C-130J, gli elicotteri AW101 in configurazione Combat Search And Rescue e mostrato operativamente su un C-27J nel 2016.
Aldo Campiglio

Commenta