Roma, 1 feb – Pfizer chiede l’autorizzazione per produrre vaccini anche per bimbi tra i sei mesi e i 5 anni. Lo rende noto l’Agi.

Pfizer, vaccini anche ai bimbi più piccoli: la richiesta

Pfizer e BioNTech stanno chiedendo all’ente regolatore americano l’autorizzazione per produrre vaccino anti-Covid per bimbi anche al di sotto dei cinque anni. Le fonti sono i media statunitensi, che precisano come la richiesta potrebbe essere presentata anche oggi. La Fda (Food and Drug Administration) ha nel frattempo autorizzato il booster della Pfizer per i ragazzini al di sopra dei 12 anni.

Quanto al numero, si parla di due dosi, con possibilità anche della terza: “Sappiamo che due dosi non sono sufficienti e quindi andiamo avanti”. Andrea Costa, sottosegretario alla Salute, nel frattempo dichiara su SkyTg24: “Siamo vicini a un vaccino per i bambini sotto i 5 anni. Purtroppo molti di loro si stanno ammalando, avere un vaccino significa avere un’arma in piu'”.

Mascherine all’aperto, stop a fine marzo

Nel frattempo si parla di togliere le mascherine nei luoghi aperti. E Costa afferma che “si potranno togliere prima del 31 marzo, credo che già nelle prossime settimane, almeno per quanto riguarda le zone bianche, ci potranno essere le condizioni per iniziare a togliere le mascherine all’aperto”.  E per la dad scolastica aggiunge: “Non c’è dubbio che sulla scuola dobbiamo assolutamente semplificare e uniformare, stiamo procedendo in un percorso condiviso con le Regioni e sicuramente arriveranno norme che semplificheranno”.

Alberto Celletti

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

5 Commenti

  1. le multi del farmaco rockefeller, rothschild, bill gates & sionisti vari stanno spalando soldi…una miniera senza fine..

  2. Della nostra salute ai banchieri e loro burattini non frega nulla, come dimostrato dalle centinaia di ospedali chiusi in questi anni.A loro interessa il controllo digitale di tutti come avviene con il microchip nei cani.E vogliono questo controllo sin da bambini.Pensate che grande opportunità per i pedofili che potranno fare un profiling totale di bambini anche di 2 anni!!!

Commenta