Hai mai sentito parlare di crossfit? Si tratta di una disciplina che si sta diffondendo sempre di più, in quanto, con un piccolo contributo fisico, può portare a grandi risultati.

Per non parlare della grande gamma di esercizi che permette di svolgere, assicurando quindi un fantastico allenamento funzionale da adeguare alle esigenze di tutti.

Ecco la storia del crossfit e come si pratica.

Le origini del crossfit

La storia del crossfit ha avuto inizio qualche anno fa, anche se attualmente sta raggiungendo l’apice del successo.

La disciplina è nata negli anni 70 negli Stati Uniti per mano di Greg Glassman, un coach sportivo molto apprezzato nel settore.

Questo tipo di allenamento si è diffuso principalmente negli anni 90, quando Glassman fondò una palestra di crossfit in California.

All’inizio questo tipo di allenamento era seguito perlopiù da poliziotti e militari, poiché consentiva loro di raggiungere eccezionali livelli fisici in pochissimo tempo.

Allo stesso modo anche le persone comuni hanno così scoperto la validità di questo sport, iniziando a collegare questa disciplina a dei semplici esercizi di fitness.

È proprio per questo motivo che attualmente è uno fra i programmi di allenamento più diffusi e praticati in tutto il mondo.

Molte persone, addirittura, dedicano gran parte del riscaldamento a questo tipo di esercizi, in quanto la preparazione fisica che ne deriva è sicuramente fra le migliori.

Come si pratica il crossfit

La risposta, a chi si chiede come si pratica il crossfit, è in realtà molto semplice, in quanto non sono moltissime le competenze richieste in questo settore per arrivare ad ottenere dei risultati verificati.

Un allenamento di crossfit si basa sulla presenza di movimenti diversi, che hanno il fine di supportare il corpo in ogni fase dell’attività fisica.

Come in ogni tipo di disciplina sportiva anche in questo caso è prevista una sessione di riscaldamento per preparare il corpo ed i muscoli alle diverse sollecitazioni.

Nella fase successiva ci si focalizza sullo svolgimento degli esercizi studiati per migliorare abilità e prestazioni fisiche.

Sono davvero molti gli scopi che possono essere raggiunti praticando questa disciplina, in quanto si può lavorare proficuamente sulla resistenza ma anche sulla forza.

Ogni persona quindi, deve farsi seguire da un personal trainer per individuare quale risultato conseguire e quale tipo di allenamento è più indicato per lei.

Durante l’allenamento è importante ripetere ogni movimento per diverse ripetizioni e, soprattutto, portare a termine gli esercizi in maniera graduale, in modo da avere risultati concreti e non affaticarsi troppo.

Per variare gli allenamenti è possibile pensare di strutturare un piano del giorno dove gli esercizi possono alternarsi, in modo da allenare al meglio ogni parte del corpo.

La disciplina del crossfit si basa su un lungo e elenco di esercizi. Tra questi rientrano i front squat per allenare gambe e cosce; l’air squat per sviluppare la forza o la resistenza nelle braccia e gli shoulder press per ampliare il movimento delle spalle.

Questi sono solamente quelli più diffusi, ma in realtà ne esistono tantissimi altri per ottenere risultati sempre diversi.

Organizzare un allenamento mirato e funzionale è sicuramente la scelta migliore da prendere in considerazione, sia nel caso sia un atleta esperto ad allenarsi, che la disciplina voglia essere intrapresa da un principiante.

Un ottimo ausilio per poter godere di tutti i privilegi di questa disciplina sono le gabbie crossfit, un perfetto connubio fra comodità e professionalità. Non solo per ottenere i migliori risultati possibili a livello fisico è consigliato eseguire esercizi mirati utilizzando attrezzature professionali come quelle offerte da Xenus Usa

Queste strutture permettono alla persona di allenarsi in tutta sicurezza, mettendo a sua disposizione una grande varietà di dispositivi, ognuno dalla funzione ben definita.

In base alle tue esigenze ed i tuoi obiettivi potrai acquistare delle versioni base dotate di attrezzi di uso comune, oppure optare per una gabbia componibile da realizzare a partire da zero.

In questo modo sarai sicuro di avere a tua disposizione un dispositivo pensato appositamente per tutte le tue esigenze, in quanto ogni esercizio che andrai a svolgere sarà legato agli obiettivi che intendi raggiungere.

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta