Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 6 mag — Sono volati gli stracci tra Matteo Bassetti e Antonella Boralevi che ieri sera se le sono date — verbalmente — di santa ragione nel corso della trasmissione Zona bianca, su Rete 4. Tema della discussione l’onnipresente Covid e le relative misure restrittive che rischiano di rendere un incubo le vacanze degli italiani.



Ultrà del lockdown

La Boralevi, da brava fan dei lockdown e seguace di Massimo Galli, è un’oltranzista delle restrizioni. Per lei gli italiani dovrebbero starsene in casa a «fare la colla» tutta l’estate. Ubi virus… «Il lockdown non basta. Bisogna adottare altre misure di contenimento», sostiene la scrittrice. «Allora che facciamo, ci dobbiamo chiudere tutti in casa, con questa teoria», ribatte seccato il conduttore Giuseppe Brindisi.

Gli fa eco la Santanché, anche lei ospite della puntata: «Io sono stanca di sentire questi discorsi, lei sta facendo un grande danno al Paese. Io sono terrorizzata da questo terrorismo. Io studio con molta attenzione quello che dice il professor Bassetti, lei sta dicendo delle grandi sciocchezze a me piacerebbe sentire parlare il professore che a differenza sua è una persona che sta in corsia, che ha curato i malati…».

Bassetti perde le staffe

A questo punto la Boralevi estrae dal cilindro un’assai infelice battuta che fa andare su tutte le furie Bassetti: «Bassetti sta molto poco in corsia, perché sta sempre in televisione», ironizza. A quel punto l’infettivologo non ci vede più dalla rabbia: prima fa un inequivocabile gesto con la mano, poi la manda a quel paese, ma in modo più «esplicito»: «Ma vaff*** va! ignorante!». Poi prosegue attaccando: «Questa signora stasera ha detto una cosa grave. Lei si deve vergognare, si vergogni io se fossi in lei mi vergognerei», continua a ripetere Bassetti verde dalla rabbia. Boralevi è costretta a scusarsi sommessamente. «Mi sono scusata, era una battuta, una botta di leggerezza».

Ma al medico non bastano le scuse. «Ah, non si vergogna? Si inizi a vergognare. Lei è ignorante su quello di cui ha parlato fino ad ora, sarà una bravissima scrittrice ma una grande ignorante di Covid. Lei non capisce niente, tra quelli che vanno in televisione è quella che capisce di meno». E’ un fiume in piena il virologo, che prosegue: «Ho sentito dire una quantità di cretinate da quando lei parla in televisione che non so come facciano ad invitarla ancora. Brava brava vada lei in corsia allora».

Qui il video del litigio tra Bassetti e Boralevi

Cristina Gauri

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta