Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 20 dic – Ogni anno il Natale in casa Bergoglio è sempre meno spirituale e sempre più ideologico. Ma se prima il Pontefice più immigrazionista della storia si limitava al discorso natalizio con appelli all’accoglienza e al multiculturalismo, quest’anno ci ha aggiunto il proverbiale peso da cento, agitando sotto il naso del mondo cattolico un’arma molto più convincente: il senso di colpa. 

“E’ l’ingiustizia che costringe molti migranti a lasciare le loro terre. È l’ingiustizia che li obbliga ad attraversare deserti e a subire abusi e torture nei campi di detenzione. È l’ingiustizia che li respinge e li fa morire in mare”, dice Bergoglio dimenticandosi di specificare che l’80% dei richiedenti asilo non ha titolo per rimanere nel nostro Paese, quindi si tratta di “migranti economici”. Ma questo il Papa lo sa bene, ed è per questo, forse, che nel pronunciare il discorso in occasione dell’incontro con i rifugiati arrivati da Lesbo nelle scorse settimane attraverso i corridoi umanitari, ci ha messo la ciliegina sulla torta. E ha mostrato a tutti un giubbotto salvagente di un immigrato morto a luglio nel Mediterraneo, dono dell’Ong Mediterranea: “Un’altra morte causata dall’ingiustizia”. Il vestito di un morto annegato. Quale grimaldello più potente per raschiare il fondo dei sensi di colpa dei fedeli, soprattutto a Natale?

“Questo è il secondo salvagente che ricevo in dono – racconta Francesco ricordando l’impegno della Chiesa – il primo mi è stato regalato qualche anno fa da un gruppo di soccorritori. Apparteneva a una fanciulla che è annegata nel Mediterraneo. L’ho donato poi ai due sottosegretari della Sezione migranti e rifugiati del Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale. Ho detto loro: ‘Ecco la vostra missione!'”. Abbiamo quindi un Papa che colleziona salvagenti di cadaveri come se fossero reliquie di santi, ma Bergoglio non si è limitato a quello: il giubbotto, o per meglio dire il feticcio, è stato unito al crocifisso, prima di essere appeso nell’accesso al Palazzo Apostolico dal Cortile del Belvedere. L’immigrato diventa Cristo, quindi secondo Bergoglio il “migrante” sarebbe il nuovo Redentore. Ma il “migrante” è morto per dare a sé stesso una vita migliore, nel caso, non per redimere l’umanità. Se a questo fatto si aggiunge che il salvagente in questione è stato benedetto, potremmo quasi parlare di idolatria. Non male per essere il capo della Chiesa.

Cristina Gauri

15 Commenti

  1. Nessuno gli dia visibilità, tanto meno voi… Che sia un povero gesuita cretino lo sanno tutti. Forse nessuno sa che i gesuiti non sono battezzati… Chiedetevi il perché.

  2. Bene, cioè male. Partiamo dunque dalla prima ingiustizia che costringe molti immigranti a lasciare la loro terra: caro capo gesuita, questa ingiustizia parte dal rialzo altamente speculativo dei prezzi di tutti i beni di prima necessità, sulla loro terra, di origine esogena! I colpevoli sono intorno a te caro capo gesuita, quelli a cui tu sorridi e loro ti sorridono!! Quindi, la via crucis falla fare a loro…!!

  3. questo Bergoglio sta fondando una nuova religione eretica ove il migrante è il nuovo “vitellio d’oro” di biblica memoria e questo al netto che a costui mancano proprio le basi e l’ABC dell Bibbia,a cominciare dal considerare Gesù Cristo un “migrante”….una cosa illeggibile che suscita solo pena e dispetto;

    ma notare bene,non tanto per essere stato il “migrante” che non è mai stato,ma perchè Gesù rappresenta per i Cristiani il concetto trascendentale/Verbo (“logos”) di Dio resosi uomo, ossia l’Assoluto,che secondo questo Papa avrebbe dovuto avere un salvagente arancione se non anche i “rastoni” della Rackete…

  4. …. dovrebbe unire al crocifisso le migliaia di bambini/e stuprati dai suoi accoliti…ma di questo preferisce tacere…

  5. S. Pio da Pietrelcina diceva:
    Pregate per me. Il diavolo mi ha preparato un grande posto all’inferno.
    Speriamo che non ci riesca.
    Voi pensate che il diavolo non lo abbia preparato anche per Bergoglio?

    • Quel padre pio l’imbroglione scemo approfittatore mangiacaciotte e vino dai contadini scemi che si faceva le stimmate che sono cose che non esistono si raschiava le mani e faceva credere agli ignoranti.

  6. E’ possibile che el papa sia massone visto che il suo programma di nuovo ordine globalista è quello della fratellanza massonica?Sembra che il giuramento dei gesuiti è per molti aspetto identico a quello della massoneria.Il problema di una eventuiale associazione con un società segreta osteggiata fortemente dalla chiesa tradizionale del passato è che la massoneria si considera una chiesa deistica superiore a quella cattolica e i cattolici gli usa solo per i propri fini.
    Cio’ che dice questo eretico(definizione di un primate greco-ortodosso quando francesco disse “chi sono io per giudicare i gay”)è talmente fuori da ogni grazia di Dio che c’è il sospetto che sia sotto ricatto di poteri stranieri occulti. Guarda caso dopo che aveva tuonato contro le oligarchie del denaro dopo il suo insediamento, muori’ nel 2014 in un incidente stradale in Argentina il nipote e i suoi 2 figli(pronipoti di francesco).La sua macchina tampono’ un camion in autostrada (il camion aveva rallentato intenzionalmente?).Ovviamente il camionista non si fece nulla.

    PS; Francesco ha anche detto che ;
    -Gesu’ in una parabola “fà un po’ lo scemo”
    -Maria Vergine non è nata Santa
    -Essere cattolici non significa fare figli come conigli
    -Meglio atei che cristiani ipocriti
    -se il dottor Gasbarri, mio amico caro, dice una parolaccia contro la mia mamma, si aspetti un pugno
    Si potrebbe continuare per ore sulle eresie che dice quasi ogni giorno questo anticristo e bisogna fare attenzione a non seguirlo altrimenti si và dritti all’ inferno(ultimo concetto sempre del primate greco ortodosso)!

  7. Bergoglio ha studiato teologia, non può ignorare che mettere in croce un giubbotto salvagente al posto di Cristo è bestemmia.
    Che definire la Madonna e Dio “meticci”, ossia frutto di amplesso tra due razze animali, è bestemmia.
    Lo sa e lo fa apposta.
    È satanismo, non v’è dubbio.

  8. I gesuiti non battezzati? Ma cosa si è fumato? Fermo restando che non ho più nessuna stima per codesti macchiavellici.

  9. GESUITA !

    DIO Stramaledica bergoglio ! e tutti i suoi cardinali !!!!!

    leggete le profezie …. PAPA nero (gesuita) distruggerà la CHIESA di CRISTO !

    …. era già messa male ….. questa è la chiesa do SOROS ! odiato pure dagli Ebrei ….
    visti i suoi rapporti coi NAZISTI …..

  10. Ha due gilet salvagente? Bene: venga buttato in mezzo al Mediterraneo con uno addosso e uno di scorta. E poi abbandonato a sé stesso… Magari medita un po’ sulle boiate che dice in continuazione…