Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 4 set – Il luogo di provenienza del video è ignoto, ma poco importa: la scena filmata, agghiacciante nella sua crudezza, fa parte della triste realtà che pesa ormai su ogni città dello Stivale. Mostra 4 immigrati di origine africana mentre massacrano di botte un ragazzo italiano, probabilmente per derubarlo. Il video, comparso sull’account Twitter di RadioSavana – un sito che denuncia gli episodi di criminalità legati al fenomeno dell’immigrazione incontrollata – e diventato immediatamente virale, è stato girato da una ragazza che ha assistito alla scena dalla finestra della propria abitazione. Calci in testa, pugni, strattoni. In tre gli sono addosso mentre uno fa da palo. A un certo punto il quarto guarda nella direzione della ragazza, urlandogli qualcosa, forse una minaccia. «Lasciatemi andare, lasciatemi», urla la vittima. Nessuno interviene, i quattro continuano ad infierire sull’italiano come avvoltoi. Una scena raccapricciante, a cui si sommano i commenti soffocati ed increduli dell’autrice del video, che incita la madre a chiamare le forze dell’ordine.

Cristina Gauri

La tua mail per essere sempre aggiornato

6 Commenti

  1. questi imbecilli camminano sul filo del rasoio e nemmeno si accorgono,di quello che rischiano.
    noi siamo un popolo strano….
    gentili,accomodanti e solidali finchè si vuole,ma
    NON siamo deboli:
    presto…MOLTO presto, gli italiani perderanno la pazienza,è evidente:ci sono già
    scricchiolii un pò dappertutto,a ben guardare…

    quel giorno questa feccia comincerà a chiedersi se non avrebbe fatto molto meglio a restare a casa sua,
    e molti bastardi nostrani dovranno scappare DI CORSA,dal nostro paese:
    perchè quando si arriva al dunque,una folla inferocita non concede pietà
    nè perdono.

    quel giorno lo vedo sempre più vicino,
    e a questo punto non ho proprio voglia di fare niente per evitarlo.

Commenta