Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 25 feb – Panico tra i passeggeri del convoglio della linea B della metropolitana di Roma. Secondo quando riporta il vicedirettore del Primato Nazionale Davide Di Stefano, che stava viaggiando sul vagone e ha ripreso la scena in esclusiva, un uomo di 50 anni, visibilmente sudato e che mostrava segni di affaticamento, è improvvisamente svenuto in mezzo ai passeggeri che gremivano il convoglio. Il fatto è accaduto intorno alle 9.10. La metro si è fermata alla stazione di Colosseo per consentire l’arrivo del personale infermieristico che ha prestato i primi soccorsi all’uomo mentre i presenti assistevano con palpabile preoccupazione alla scena. L’uomo ha dichiarato di non soffrire di particolari disturbi, era sudato, affaticato e molto accaldato. A soccorrerlo due donne, un’infermiera e un medico che si trovavano a bordo.

Gli attimi dopo lo svenimento – Video 1

 

Video 2

L’arrivo dell’ambulanza fuori dalla fermata Colosseo

Nel video seguente, l’arrivo dell’ambulanza che ha trasportato il paziente al San Giovanni. Come si può notare, il personale medico è privo di qualsiasi protezione (guanti, mascherine, tute) atta a scongiurare un possibile contagio da Coronavirus o altri agenti patogeni. Si attendono ulteriori sviluppi.

Foto – Durante i primi soccorsi pochi istanti dopo il malore

Tutti i video montati in sequenza cronologica

Cristina Gauri
Video e foto di Davide Di Stefano

3 Commenti

  1. E chi ti aiuta…. puoi anche crepare nessuno ti aiutera’ mai. se poi riesci ad arrivare agli ospedali se non sei berlusconi o il presidente nemmeno ti cagano ti riempono di sonnifero e ti mettono in corsia cosicche’ tu non rompa il cazzo agli infermieri e medici che la notte debbono dormire santandrea mannaggia.

Commenta