Roma, 17 dic – Come sappiamo, la ricerca del capro espiatorio è finita da tempo: se in Italia risalgono i contagi, è tutta colpa dei non vaccinati. Non c’entrano nulla i rigori dell’inverno, i vaccini che perdono efficacia, il green pass che dà un senso di falsa sicurezza. E, soprattutto, ancora non è entrato in testa a nessuno che quello dei contagi non è un dato dirimente, al contrario di terapie intensive e decessi. No, la colpa dev’essere tutta dei non vaccinati, ed è proprio contro questa narrazione farlocca che si è scagliato con vigore Giuseppe Cruciani.   

I talebani del vaccino

Ospite nello studio di Dritto e rovescio, su Rete4, Cruciani se l’è vista con Andrea Romano, deputato Pd, e con Antonio Caprarica, giornalista di lungo corso in Rai. Entrambi, ovviamente, avevano ripetuto a perdifiato la posizione di governo e media mainstream: se non riusciamo a sconfiggere la pandemia, è perché i soliti irresponsabili non vogliono farsi somministrare il farmaco anti-Covid. Del resto, Romano è uno che, in pieno stile Pd, aveva promesso purghe staliniane contro i renitenti alla puntura: «C’è chi lavora contro i vaccini, quelli dovranno essere zittiti, non bisognerà nemmeno dargli diritto di parola, da nessuna parte, lo dico a tutti: giornalisti, politici, tecnici, perché stavolta non scherziamo più».

Guarda anche: Sgarbi-Romano (Pd), volano gli stracci sul Green pass: «Imbecille, cog***ne, bugiardo!»

Cruciani difende i non vaccinati

Cruciani però, da vera zanzara, la parola se l’è presa lo stesso. «La colpa della risalita dei contagi sarebbe dei no-vax?», ha chiesto provocatoriamente il giornalista. Che poi ha affondato il colpo: «Sileri prima ha detto una cosa: la colpa non è dei non vaccinati. Forse non lo ha mai detto prima, ma ora è stato molto chiaro. La colpa è anche dei vaccinati, possono contagiare anche loro. La grande balla che sarebbero i non vaccinati la causa dei mali di questo Paese, del fatto che la pandemia non è stata sconfitta, è una balla». Cruciani ha quindi sottolineato che, «dacché mondo è mondo, in tutti i Paesi esisterà sempre una percentuale di persone che non si vaccinerà mai. Cosa volete fare? Andarli a prendere a casa con i carabinieri? Non sono loro la rovina del Paese».

Il video

Vittoria Fiore

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta