Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 20 ago – Discoteche e sale da ballo chiuse? Sì, ma non proprio tutte. Gli assembramenti e i locali notturni pare siano vietati soltanto per gli italiani, visto che sulla nave quarantena Azzurra i clandestini prima di sbarcare si sono dati alla pazza gioia. Canti, balli e nessun distanziamento. A petto nudo o in maglietta, qualche sparuta mascherina indossata da taluni tanto per e via, verso il promesso Eldorado. E’ una scena immortalata da un video pubblicato su Twitter da Radio Savana e divenuto immediatamente virale sui social. Tra gli immigrati qualcuno indossava la maglia del Paris Saint-Germain, chissà magari festeggiava per la vittoria in Champions League contro il Lipsia e la conseguente qualificazione alla finale di coppa della squadra francese.

A bordo della nave, ancora nella rada del porto di Trapani, il 16 agosto è risultano positivo al coronavirus il cuoco, ma vi erano già 24 contagiati. A bordo dell’imbarcazione vi sono in tutto 603 persone, dei quali circa il 70% di nazionalità tunisina. Extracomunitari ospitati inizialmente nell’hotspot di contrada Imbriacola a Lampedusa e poi trasferiti sull’Azzurra per la quarantena prevista. Intanto, in attesa di approdare di nuovo sulla costa italiana, hanno trasformato la nave in una discoteca galleggiante.

Alessandro Della Guglia

1 commento

  1. Chiaramente tutti scheletrici, affamati e terrorizzati, poverini…. SCAPPANO DA GUERA
    …. La Boldrina ci sta regalando un futuro davvero radioso 🤔😶😠😠😠

Commenta