Roma, 15 ott – Guardate come esultano danzando rozzamente. Sono i 176 immigrati a bordo della Ocean Viking che festeggiano dopo aver appreso la notizia dell’assegnazione del porto di Taranto per lo sbarco. Certo, per essere dei sedicenti scappati da guerre, atrocità e torture sembrano tutti un po’ troppo vitali e in forma, ma, del resto, anche voi nei loro panni avreste lo stesso entusiasmo. D’altronde per loro si sono appena spalancate le porte dell’Europa, dell’assistenza pubblica, del welfare gratuito mentre 13milioni di italiani rinunciano a curarsi, delle corsie preferenziali; dei mezzi di trasporto gratuiti, tanto se il controllore chiede il biglietto, possono sempre aggredirlo e scappare, per poi uscire di carcere 24 ore dopo; di un free pass per prendere a pugni una donna, o anche due, in un sottopasso – ci sarà sempre un avvocato che gli farà dichiarare l’infermità mentale e lo farà uscire di prigione. Esultano perché stanno per mettere piede in un Paese dove è consentito – e ormai all’ordine del giorno – tentare di disarmare le forze di polizia, un Paese dove le parrocchie accolgono ragazzoni iper proteinizzati del Gambia e lasciano sul sagrato in lacrime padri italiani separati. Magari rideranno di meno quando scopriranno che il massimo a cui possono aspirare è ingrossare le file dei raccoglitori ortofrutticoli, perché qualche progressista dei Parioli possa avere sul piatto pomodori d’eccellenza. Sempre se vogliono guadagnare onestamente. Sennò possono sempre diventare pusher. Il futuro è luminoso.

Cristina Gauri

11 Commenti

  1. Siete degli sciacalli schifosi vermi della putrefazione. Seminatore di odio, dei poveracci pagati profumatamente per distorcere l umanità spero abbiate un giorno bisogno di un essere umano accanto che vi aiuti e che non lo troviate ma che incontrate solo scorie del umanità come voi che scrivete articoli che nemmeno si possono leggere dallo schifo che emanano.

    • Fulgido esempio di “CULTURA”! E dire che la SINISTRA pretende, della CULTURA,(quella VERA! n.d.r.), di esserne la MONOPOLISTA!!! In quanto ai CONTENUTI, forse, chissa’ , la sgrammaticata sig.ra che parla di “scorie del umanita’ ” vive nella bolla di Capalbio. Magari vicina di casa di quel Wilbur Whateley che oggi si fa chiamare gadlerner…..

  2. Innanzi tutto moderi i termi, in secondo luogo se una cosa non ti piace non la leggi e terzo la schifosa sarà lei benpensante che altro non fa che arrecare danno alla patria con affermazioni come queste con il vostro ” restiamo umani ” state costringendo migliaia di giovani italiani ad andarsene…… Vergogna

    • Infatti….. È molto poco saggio voler “restare umani” e, al tempo stesso, circondarsi di BELVE, (per non dire di : DEMONI…), che di “UMANO” hanno solo l’ aspetto bipede VAGAMENTE antropoide. Io mi consolo soltanto pensando che le pecore che si OFFRONO spontaneamente ai LUPI saranno le PRIME a finire SBRANATE…..

  3. Ma come fai a dormire di notte dopo aver scritto tali cattiverie? Devi stare proprio tanto male! Mi spiace per te ma diffondere odio non aiuta nessuno. Su quella barca potevi esserci anche tu… Non sei nato in Europa per qualche merito particolare. Quelle persone probabilmente avrebbero preferito restare nel proprio paese con la propria famiglia se le condizioni di vita lo avessero permesso. Che tristezza…. davvero che tristezza…sei pure una donna, forse una madre, sicuramente una figlia…la sensibilità e l’amore femminile dovrebbe non abbandonarci mai soprattutto di fronte a questi drammi in cui molte donne e bambini muoiono.. dobbiamo essere di esempio e non motivo di vergogna..

    • “Ma come fai a dormire la notte dopo avere scritto tali cattiverie? Devi stare proprio tanto male!”. Frasetta tipica buonista/pretista , pregna come una spugna di ipocrisia e falsità sinistronze.(Proferite , magari, dalle stesse persone che compongono le minoranze aggressive, assassine e perturbatrici che provengono dai centri “sociali” , ed infestano persino le università! La giornalista Gauri non scrive “cattiverie” , ma VERITÀ sotto gli occhi di tutti. E la VERITÀ, si sa, il più delle volte, e soprattutto agli occhi ed alle orecchie delle “persone” di “potere” , è “CATTIVA” !!!!!

  4. Beatrice sei una buonista che non si rende conto delle pesanti conseguenze sociali e demografiche che l’immigrazione di massa dall’africa sta provocando in Italia.

    • Se ne rende conto benissimo! Qui non si tratta di gente ingenua e pia, ma di autentici CRIMINALI! Dai segretari di partito agli ultimi, pidocchiosissimi simpatizzanti, attivisti, sostenitori ed elettori.

  5. E allora perché legge questi articoli? Perché li commenta?… Io leggo “REPUBBLICA” , ( ma sarebbe meglio chiamarla: “republiqueta” , alla Sudamericana, n.d.r.), e tutti i “giornali” “main stream” solamente se posso farlo “gratis et amore Dei” . ciò che quotidianamente vi si trova scritto mi fa’ schifo proprio! Trovo sconcertante ed inquietante, oltre che vomitevole, che possano esistere italiani del genere. Ma non mi permetterei mai di commentare i loro articoli. Di scrivere cose, (per me sacrosante!), ma offensive per loro, e per i loro, (deficenti), lettori. Anche, tra le altre cose, perché lo ritengo perfettamente INUTILE! Fiato & tempo sprecati! L’ abisso che ci separa, cara sig.ra Pilenga, e’ molto largo, ed è profondissimo. Non potremo mai capirci, pur parlando la stessa lingua. Con cio, non posso fare altro che consigliarLe di leggere solamente libri e/o quotidiani che scrivano ciò che a Lei piace leggere. O frequentare solamente persone che dicano ciò che a Lei piace ascoltare.

  6. “molte donne e bambini muoiono” , si scrive. In queste traversate, pur “protette & minitorate” costantemente dalle care OENNEGGI’ , supportate dallo stato “itagliano” a spese, e ovvio! Di PANTALONE! Mr. , O meglio, Sir Winston Churchill, l’ “eroico” , per la vulgata antifascista, “crociato” della libertà e della “democrazia” , scriveva, qualche tempo fa’: “Amo viaggiare sulle navi Italiane. La sopra non si bada a sciocchezze della serie: “prima le donne ed i bambini…” ….. ” . Per dirlo a chi non lo sa, o non lo vuole sapere, il sunnominato PEZZO di GALANTUOMO ha sempre visto gli Italiani come : “coloured men”. E pertanto capaci di qualsiasi porcata e vigliaccata. Compresa, appunto, quella di usare i piu deboli, donne, bambini, anziani & disabili come “zavorra” . Un “peso” aggiuntivo di cui liberarsi al momento giusto.Cosa che fanno, senza tanti complimenti, i subumani che poi, a CASA NOSTRA, si dedicheranno ad INNOCUI PASSATEMPI, tipo: SPACCIO, STUPRO, PESTAGGI E MACELLAZIONE DI DONNE E RAGAZZE, TERRORISMO, CANNIBALISMO, TACCHEGGIO, INTEMPERANZE VARIE, INCENDI, etc. , etc. . Le donne ed i bambini muoiono, in quelle lercie “traversate” , cari BUONISTI, PER UN DUPLICE SCOPO: alleggerire la barca strapiena che affonda, e creare il caso massmediatico dei “poveri migranti” disperati che vanno aiutati senza “se” e senza “ma”. Ad uso di chi e uso accarezzare il proprio CUORE PELOSO. (Magari dopo averci LAUTAMENTE guadagnato, e vogliosi di continuare a farlo SINE DIE!). Quindi se, secondo Sir Winston, gli Italiani sono capaci di certe cose, figuriamoci tunisini, marocchini, algerini e negraglia cantando! Non per niente, durante, (e dopo!!!), la guerra, i sottoposti di Sir Winston li mandavano avanti concedendogli “carta bianca” sulle popolazioni oramai occupate!!! E pure SOTTOMESSE!!!!! Ma di queste cose… GUAI A PARLARNE!!!!!

Commenta