Brindisi, 18 feb – Tragedia sfiorata su un traghetto dalla Grecia all’Italia: scoppia un incendio, tutte in salvo le 288 persone a bordo. Le fiamme sono divampate nel cuore della notte a bordo di un traghetto Euroferry Olympia battente bandiera italiana della Grimaldi Lines. La tratta collega la città di Igoumenitsa in Grecia con Brindisi. A bordo della nave c’erano 237 passeggeri e 51 membri dell’equipaggio. Secondo quanto riporta l’Ansa, alle 7 del mattino circa la nave è stata completamente evacuata con i mezzi di bordo e non risultano feriti.

Incendio su traghetto dalla Grecia all’Italia, tutte in salvo le 288 persone a bordo

L’incendio, le cui cause sono ancora sconosciute, è avvenuto a circa 9 miglia dalla costa, in piena area Sar (ricerca e soccorso) greca, nel mar Ionio. Dopo che il traghetto ha lanciato l’allarme, la guardia costiera greca, competente per i soccorsi, si è subito messa in contatto con il comando generale delle capitanerie di porto a Roma, per coordinare l’intervento. La Guardia costiera italiana ha messo a disposizione mezzi navali e aerei, che però non sono stati necessari. Sul posto è intervenuta, oltre alle motovedette della guardia costiera greca, anche una unità della Guardia di finanza italiana che si trovava in quel tratto di mare.

Le fiamme divampate in una delle stive

A quanto pare, l’incendio sarebbe scoppiato in una delle stive della nave che trasportava prevalentemente tir e i loro autisti. L’Unità di crisi della Grimaldi Lines è riunita per seguire l’evolversi della situazione e per accertare se siano coinvolte persone. Secondo quanto confermato dai media greci, tutte le persone a bordo sono salve e si trovano sulle scialuppe di salvataggio.

Ludovica Colli

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta