Il Primato Nazionale mensile in edicola

Lampedusa, 10 lug – Un altro sbarco nella notte a Lampedusa, dove sono stati trasbordati da una motovedetta della Capitaneria di Porto altri 30 tunisini, tra cui 2 donne. Ora l’hotspot arriva a quota 650 “ospiti”, vicino al collasso.



Lampedusa, altri 30 clandestini

Sono sbarcati questa notte, con un barchino, circa trenta tunisini tra i quali due donne. Immediatamente, sono stati trasbordati mentre l’imbarcazione è stata lasciata alla deriva. Attualmente, stando a quanto riporta Adnkronos, le presenze nell’hotspot restano sopra quota 650: una situaizione disperata.

Black Brain

Hotspot vicino al collasso

Il barchini con i trenta tunisini arrivato a Lampedusa è stato intercettato da una motovedetta della Capitaneria di porto a circa 8 miglia a sud-ovest dell’isola. I clandestini sono stati trasbordatii, l’imbarcazione lasciata alla deriva e dopo un primo triage sanitario al molo Favaloro, tutti e trenta i tunisini sono stati condotti nell’hotspot di contrada Imbriacola.

Sedici sbarchi solo da ieri

Qui la Prefetttura continua a indirizzare i trasferimenti,  ma le presenze restano sopra quota 650 “ospiti”, un equilibrio precario e vicino al collasso. Ieri a Lampedusa sono arrivati, con un insieme di sedici sbarchi, altri 103 clandestini, tra cui 28 donne e 4 minori.

Ilaria Paoletti

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta