Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 6 ago – Seduta agitata del Consiglio municipale del XII Municipio di Roma quella di ieri 5 agosto dove, – sia pur in videoconferenza come previsto dalle misure di distanziamento sociale – il consiglio si è riunito per discutere, tra i vari punti, della campagna Dà voce al rispetto, inserita nel contesto della lotta all’omotransfobia; argomento che, a quanto pare, sta polarizzando il dibattito pubblico a livello capillare se addirittura un municipio di una città come Roma, che avrebbe ben altro di cui occuparsi, arriva a discuterne al pari di questioni di massima importanza.

Il prode Quaresima

A ravvivare la giornata, però, ci ha pensato un consigliere municipale, ex pentastellato passato al gruppo Misto che si è lanciato in una serie di ardite ricostruzioni concettuali che hanno unito tra loro omosessualità, malattie mentali, vaccini, Trump, in una escalation che ricalca molto la linea di pensiero di noti gruppi complottistici presenti su Internet. Parliamo di Massimiliano Quaresima, uscito dal M5S nel gennaio 2020 in forte polemica con i suoi ex compagni di avventura proprio perché, stando alle sue parole, avrebbero ceduto all’obbligo vaccinale e abdicando a battaglie contro il 5G e contro i pesticidi, ha dichiarato ieri “c’è stato negli ultimi anni un incremento esponenziale dell’omosessualità, a partire da persone molto giovani, quasi bambini, adolescenti. Secondo alcuni biologi con cui ho parlato potrebbe essere colpa anche della vaccinazione, dato che nei vaccini ci sono cellule di feti abortiti che modificano l’informazione e trasformano i bambini”.

Le dichiarazioni hanno suscitato sin da subito sconcerto e imbarazzo, tanto che alcuni consiglieri si sono preoccupati della messa in onda digitale e dello streaming, proprio per cercare di limitare l’impatto di simili dichiarazioni. Non pago, Quaresima ha aggiunto “ho avuto molti amici omosessuali, si parla di traumi di questi ragazzi, molti del sud, che avevano subito delle violenze e da lì hanno cambiato orientamento. Le lobby Lgbt stanno distruggendo la famiglia”. Altre ‘perle’ del ragionamento espresso sono “c’è qualcosa che va rivisto e capito sul motivo che ha portato l’omosessualità a essere depennata dalle malattie mentali nel ’90” e la correlazione tra la morte e l’omosessualità, vista come negazione della vita.

Più dannoso che inutile

Nei sei minuti di discorso Quaresima ha evocato anche Trump, Bibbiano e il Papa, in una torsione che sinceramente sembra più aver messo in burletta e in cattiva luce chi si batte contro certi eccessi e certe derive del mondo Lgbt e aver agevolato chi richiede leggi repressive, che non aver davvero spiegato concetti con una qualche base sostanziale.
E in effetti sulla vicenda è intervenuto il Gay Center che non ha perso occasione per rimarcare la assoluta necessità di approvare provvedimenti di legge contro la omotransfobia Durante il suo intervento, il consigliere è stato più volte interrotto e contestato tanto dalla attuale maggioranza pentastellata quanto dalle opposizioni, le quali hanno chiesto un intervento urgente dell’Ufficio di Presidenza al fine di valutare eventuali profili di responsabilità.

Cristina Gauri

8 Commenti

  1. Mumble mumble 🤔💬
    Non è che stiano provocando apposta certe reazioni, proprio per “salvare la reputazione ” ai vaccini e alle teorie lgbt?…. Mah.. Strategie, contorte ma strategie…

  2. …sta di fatto che non si può esprimere il proprio pensiero che subito invocano una legge. Per me sono molto più pericolosi i secondi. I totalitarismi sono sempre nefasti!

  3. Se non e’ una malattia psichiatrica questa ditemi voi cosa e’ la malattia mentale. La stanno facendo passare per normalita’ quando e’ una grave forma di malattia psichica.

  4. E allora facciamo che cosa normale due maschietti che si sposano e adottano anche povere creature innocenti.ieri alla rai sembrava lammucchiata dei froci e io pago anche il canone.

  5. Ci vorrebbe una legge contro chi vuole impedire di dire la verita’ ed essere schifato dai frocioni.

  6. Scusate ma debbo per forza accettare di vedere per roma due maiali che si slinguazzano per strada? Ha me fanno schifo!

Commenta