Il Primato Nazionale mensile in edicola

Parigi, 21 mag – Una storia incredibile di fortuna: tra 51mila biglietti venduti per un’asta benefica della casa d’aste Christie’s è stata un’italiana a vincere un Picasso che vale un milione di euro.

Il biglietto per l’asta ricevuto in regalo

I biglietti per l’asta di beneficenza avevano il costo di 100 euro, non solo: la donna, un’italiana, aveva ricevuto il ticket in regalo. Così Claudia Borgogno di Ventimiglia ha vinto un quadro di Picasso, Natura morta, del valore di un milione di euro in un’estrazione organizzata dalla casa d’aste Christie’s. Il biglietto le era stato regalato da Lorenzo Naso, il figlio, giovane italiano che vive a Parigi, come regalo di Natale. “È incredibile, non avevo mai vinto niente prima d’ora” ha detto la signora Claudia all’agenzia Ap. Comprensibilmente, ora il figlio dice che quel regalo di Natale «é stata forse la migliore decisione della mia vita».

Un’asta di beneficienza

I biglietti erano stati venduti per un evento di raccolta fondi per Care. L’asta, che in ultimo ha raccolto 5,1 milioni di euro, era stata posticipata due volte: precedentemente per vendere più biglietti e poi a causa del coronavirus. Il quadro di Picasso misura 23 centimetri per 46 centimetri e rappresenta un bicchiere di assenzio e un giornale sul tavolo.  Donato dal miliardario e collezionista monegasco David Nahmad, il Picasso è stato vinto dall’italiana tra 51mila biglietti venduti: il 29% di essi era stato venduto in Francia, a seguire Stati Uniti e Svizzera.

Ilaria Paoletti

2 Commenti

  1. Consiglio alla fortunata Claudia Borgogno di vendere subito…, vediamo che cifra incassa! Fan tutti presto a dire vale questo, vale quell’ altro…

Commenta