Nel settore della marijuana legale, l’olio CBD è indubbiamente uno dei prodotti più richiesti. Un olio biologico derivato dalla Cannabis Light, interamente prodotto in Italia, ad alto contenuto di cannabidiolo, che ottiene un sempre maggior successo nel pubblico di appassionati. Ma qual è il motivo del successo dell’olio CBD, proposto sugli shop online come Just Bob in diversi formati e a prezzi estremamente concorrenziali?

Il processo produttivo

L’olio CBD è un prodotto organico, derivante dalla coltivazione di piante di Cannabis Sativa light che avviene direttamente in Italia, in ambienti protetti e controllati. Una coltivazione frutto dell’applicazione dei metodi più innovativi esistenti oggi sul mercato, oltre che di tecnologie all’avanguardia, in un costante processo di sviluppo e miglioramento, in relazione alle esigenze della clientela.

L’intero ciclo produttivo è fondato sui principi del sistema Europeo HACCP e i prodotti sono tutti privi di efficacia drogante, con una percentuale di THC inferiore o uguale allo 0,2%.

Il risultato è un estratto CBD di alta qualità, che lascia un ampio spazio alla natura, senza l’uso di pesticidi, fertilizzanti chimici o erbicidi. Un prodotto che sposa la filosofia “No OMG”, sottoposto ad analisi accurate effettuate da parte del Laboratorio di analisi chimica-tossicologica del dipartimento di Scienze Farmaceutiche dell’Università degli Studi di Milano.

Tra i metodi produttivi più efficaci per mantenere standard qualitativi così elevati, troviamo ad esempio la spremitura a freddo della Canapa Sativa, utilizzato in tutto il mondo perché capace di produrre un olio migliore sotto tutti i punti di vista. In una seconda fase poi, determinante per il risultato finale, l’olio ottenuto viene diluito con Olio di MCT di Cocco Oil, in un processo che gli conferisce non solo una colorazione più chiara, ma anche un sapore ancora più delicato e gradevole, molto apprezzato dalla clientela.

In particolare, l’olio di Cannabis CBD presente su Just Bob proviene dalla varietà di marijuana Futura75, distinguibile per l’alto contenuto di cannabidiolo.

Conoscenze dettagliate, continua ricerca e trasparenza: ecco le parole chiave del processo produttivo che genera l’olio CBD di Just Bob.


Olio CBD e olio di canapa: le differenze

Ancora oggi molto spesso si fa confusione tra l’olio CBD e l’olio di canapa; entrambi provenienti dalla canapa, subiscono un processo di trasformazione che rende le due sostanze molto diverse.

L’olio di canapa proviene infatti dai semi della pianta, mentre l’olio di cannabidiolo deriva esclusivamente dai suoi fiori. Il primo inoltre è attualmente venduto nei comuni supermercati, ha la finalità di condimento come molti altri oli presenti sul mercato ed è consigliato soprattutto durante le fasi di crescita e sviluppo, in bambini e adolescenti.

I motivi del successo dell’Olio CBD e gli usi applicativi

L’olio di cannabis può vantare di numerose proprietà e generare così diversi giovamenti, in una crescente conoscenza del settore e del relativo progressivo avvicinamento da parte di molti clienti, sia in Italia che in Europa.

Ansia, sistema immunitario, stanchezza mentale e settore estetico sono solo alcuni dei numerosi ambiti in cui l’olio trova la sua applicazione: il tutto nella direzione di portare benefici complessivi per l’organismo di chi lo assume.

Negli ultimi anni poi, numerosi sono stati i passi avanti nell’applicazione dell’olio CBD anche in ambito terapeutico. Infine, l’olio di cannabidiolo può essere impiegato come prodotto aromatizzante o come integratore alimentare.

I motivi del suo successo dunque, sono indubbiamente legati alla qualità, ma anche alla versatilità, caratteristica distintiva dell’olio CBD