Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 9 mar – Attimi di grande tensione a Ostia, presso via delle Baleari, dove gli abitanti di un intero condominio sono stati fatti prima evacuare e poi messi in quarantena per un sospetto caso di coronavirus all’interno del palazzo. Il fatto è stato filmato da un testimone che ha diffuso su vari gruppi due video. Nel primo è possibile scorgere l’ambulanza parcheggiata in strada, poco lontana dalla struttura dove si sono raccolti i condomini chiamati fuori dai loro appartamenti:

L’ambulanza

Nel secondo, un operatore sanitario, munito di tuta, mascherina e guanti istruisce i visibilmente preoccupati condomini sulla procedura da seguire: “C’è un caso sospetto di coronavirus. Ma siete in troppi per il trasporto al presidio e quindi non vi possiamo fare il tampone – spiega –. Per tutti sono quindi 14 giorni di isolamento volontario in casa. Chi ha bambini o chi convive con qualcuno deve trovare una soluzione alternativa per i propri cari”. E prosegue spiegando le modalità di incubazione del virus: “Il virus ha 14 giorni di tempo per incubare, dopodiché potrebbe manifestarsi una sintomatologia. Se nel giro di due settimane iniziate a sviluppare febbre, tosse o qualsiasi altro disturbo a livello polmonare avvisate il medico di base che vi indirizzerà verso un numero di emergenza. Non si possono fare tamponi volontari. Il caso sospetto ha sviluppato sintomi oggi, teoricamente è contagioso da due o tre giorni prima”, conclude.

Le istruzioni

 

 

Commenta