Il Primato Nazionale mensile in edicola

Palermo, 13 apr – Molto si è discusso in questi giorni sulla capacità degli italiani di rispettare le restrizioni e i divieti da coronavirus anche nel fine settimana di Pasqua e Pasquetta. E così dopo le code sul Grande raccordo anulare di Roma, a tenere banco da ieri sono le “grigliate clandestine” sui terrazzi di diverse parti d’Italia. Tra le più eclatanti ci sono sicuramente le “arrustute” sulle terrazze della periferia di Palermo, in particolare nel quartiere dello Sperone. Le immagini della gente in festa sui terrazzi hanno fatto il giro dei social, generando anche la reazione del sindaco Leoluca Orlando.

La festa smodata degli abitanti dello Sperone ha causato anche l’intervento dell’elicottero della polizia. Tuttavia gli abitanti non si sono fatti intimidire, e come dimostra questo video pubblicato da Repubblica, c’è chi ha pensato di bersagliare l’elicottero con dei fuochi d’artificio. Il solerte cittadino che riprende l’arrivo dell’elicottero commenta le immagini con tono indignato: “Per tutta risposta gli abitanti dello Sperone rispondono con i fuochi d’artificio, un momento trash, che schifo, che vergogna”.

Davide Romano

1 commento

Commenta