Il Primato Nazionale mensile in edicola

Pordenone, 25 ago  – Siamo a Pordenone, dove una neonata, nata col parto in casa, è purtroppo morta. La bimba è nata con l’aiuto di un’ostetrica professionista. Inutile la corsa in ospedale.



Parto in casa finisce in tragedia

I genitori, che secondo quanto riporta Telefriuli sarebbero una coppia di nazionalità straniera, avevano organizzato il parto in casa in acqua con molto anticipo. La pratica è perfettamente legale in Italia, sebbene non sia scelta di frequente a causa dell’impossibilità di avere immediato accesso ad un reparto di rianimazione.

I primi soccorsi alla bimba

Purtroppo subito dopo la nascita il cuore della bimba ha smesso di battere. Alle 19.30 la famiglia ha dato l’allarme, chiamando i soccorsi. Nel frattempo, l’ostetrica ha praticato il massaggio cardiaco alla neonata in attesa dell’ambulanza. Ambulanza che ha poi trasportato d’urgenza la piccola presso il pronto soccorso pediatrico pordenonese. Una volta lì purtroppo, nonostante il personale sanitario si sia impegnato e abbia fatto il possibile, la bimba si è spenta. Per capire cosa è accaduto con precisione verrà probabilmente disposta un’autopsia sul corpo della piccina nata col parto in casa.

Ilaria Paoletti

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta