Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 25 ago – Una storia che riempie di rabbia quella del bimbo morto a Rovigo dopo aver girato, senza successo, tre ospedali.



Giacomo, il bimbo di  Porto Viro

Giacomo Lionello era un bimbo di Porto Viro, Rovigo. Avrebbe compiuto 6 anni a settembre ed è morto dopo sofferenze durate un giorno e mezzo: secondo le prime indagini la causa sia della morte che della sua sofferenza sarebbe da addossarsi a una grave sottovalutazione de suo stato fisico. Giacomo, infatti è stato ricoverato in ben tre ospedali in poco più di 24 ore. Lunedì mattina alle 7 il bimbo si è spento nel reparto di Terapia intensiva della clinica pediatrica di Padova.

I tre ospedali 

Il bimbo è stato portato prima all’ospedale di Adria. Giacomo, infatti, si era sentito male sabato notte, con vomito e dolori alla pancia. Per i medici del primo ospedale la diagnosi era gastroenterite- Dimissioni con ritorno a casa. Ma a casa lo stato di salute del bimbo peggiora. Domenica pomeriggio viene trasportato all’ospedale di Chioggia. Qui Giacomo è colpito da tre arresti cardiaci in poche ore. Poi l’ultima corsa, disperata, a Padova, centro di riferimento in Regione per la rianimazione. Qui l’ultimo arresto, quello fatale.

Speranza invia commissari

Adesso Roberto Speranza ha annunciato una commissione di inchiesta su tutte e tre le strutture che hanno accolto il bimbo. Inviati commissari nei reparti che hanno avuto in cur al bimbo. “Saranno accertamenti super partes, per ricostruire il percorso, sentire gli operatori di tutti gli ospedali e valutare le cartelle cliniche” dice Zaia. “Davanti a una tragedia come questa, non potevamo fare altrimenti. Immagino che altre autorità apriranno un fascicolo”.

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

3 Commenti

  1. Tutta Italia è paese.

    10 ore al Pronto Soccorso.

    I cardiologi hanno detto che il suo elettrocardiogramma fa schifo ma è uguale al precedente quindi la mandiamo a casa.

    Era ischemia cardiaca.

    Per fortuna sono talmente stronzo che neanche lassù mi vogliono.

    In maggior parte la sanità italiana è pietosa ma certi medici li continuano a pagare, basta che si vaccinino.

    Che schifo!

    E neanche riesci ad avere la dovuta giustizia ormai inesistente
    https://massimosconvolto.wordpress.com/2021/07/04/ad-libitum/

  2. 1 e 2 sono commenti di tale chiarezza e correttezza che, personalmente, non intendo qui aggiungere altro.

Commenta