Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 30 sett  – In una scuola di Andria dove immaginiamo siano tutti molto ligi alle regole del Green pass, è accaduto l’impensabile: ragazzi si beccano una nota per aver portato a merenda la pasta al forno. E’ vietato?



Andria, pasta al forno vietata

Accade ad Andria, presso l’Istituto ”Colasanto” di Andria. L’incredibile trasgressione tale da meritare una nota, vede come protagonisti una decina di studenti dell’Istituto. Ed è stata punita con una nota disciplinare indirizzata a loro, rei di aver portato a scuola la pasta al forno per merenda.

Alcuni rischiano addirittura la sospensione

Gli studenti di una classe prima, secondo Norbaonline.it, si sarebbero presentati in aula con vaschette monoporzione di tagliatelle al forno. E questo non va bene. Perché, direte voi? Non si può mangiare ciò che si vuole a scuola, in piena coerenza con la dieta mediterranea? Negativo, non sta bene al Dirigente dell’Istituto, le tagliatelle non sono affini al contesto scolastico. E scatta il provvedimento disciplinare: addirittura, alcuni studenti rischierebbero anche la sospensione. Speriamo che la pasta al forno sia stata così buona da valerne la pena, in questa epoca di sceriffi ci rimanga almeno la gioia culinaria …

Ilaria Paoletti



La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

Commenta