Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 6 dic – Un presepe con barcone al posto della capanna e una famiglia di immigrati al posto di Gesù, Giuseppe e Maria. Non è una vignetta di cattivo gusto, è quanto allestito nella scuola Convenevole da Prato, la secondaria di primo grado più antica della città toscana. Come se il quadretto così stravolto non bastasse, il preside e un insegnante di sostegno che hanno partorito il tutto, hanno pure deciso di sostituire il cielo stellato con le immagini di Liliana Segre, di tre pompieri tragicamente morti ad Alessandria e del carabiniere ucciso a Roma. Non si può dire insomma che il presepe in questione passi inosservato, soprattutto per la decisione di sostituire la Sacra Famiglia con tre clandestini diretti in Italia.

“Semplice decorazione natalizia”

“Meglio qualcosa che faccia riflettere e quindi crescere e maturare i nostri ragazzi come individui e cittadini – ha dichiarato il preside Marco Fedi – piuttosto che passare con indifferenza davanti a ciò che rischia di essere a volte una semplice e rituale decorazione natalizia. Questa iniziativa evidenzia come lo spirito cristiano della solidarietà, della condivisione e dell’accoglienza sposi perfettamente quello, analogo, sancito dalla nostra Costituzione, nella quale anche la scuola pubblica affonda le radici”.

Un coacervo di assurdità buoniste che è persino inutile rimarcare, non fosse che mettere sullo stesso piano la nascita di Gesù Cristo (che ogni cristiano considera Dio fatto uomo) e gli immigrati sui barconi, definendo addirittura il classico presepe “una semplice decorazione natalizia”, significa stravolgere completamente il senso profondo di questa tradizionale rituale. Secondo il preside della scuola pratese, era necessario in vista del prossimo Natale “attualizzare il messaggio del presepe”. Peccato che questa trovata stucchevole lo abbia del tutto cambiato, quel messaggio.

Alessandro Della Guglia

13 Commenti

  1. Festeggiare il natale cristiano con una bella barconata di mussulmani… Ecco il vero senso della decorazione natalizia… Fate schifo!

  2. Mancherebbero all’appello :
    Racchetta
    Laurini
    zingaretto zampognaro
    bibitaro
    Ciao bello
    Ciccio bello,
    Cicciobianco

  3. Magari lo spirito cristiano della solidarietà, della condivisione venisse applicato anche ai vecchi in Italia alla fame e senza casa.Ma quelli non vanno di moda e non portano voti ai sinistri, anzi ne fanno perdere dato che ,anche se minoranza, la sinistra ha governato con primi ministri non eletti da decenni ed ha contribuito a portare alla fame il popolo italiano favorendo la dittatura finanziaria straniera che si è comperata il paese e che tuttora crea a costo zero ed esentasse il denaro che dovrebbe produrre solo lo stato

  4. Le scuole come le chiese ormai sono solo luoghi che non assolvono più alla loro funzioni originarie, pedagogiche o liturgiche che rispettivamente dovrebbero essere, ma sono state appaltare alla sciatta pseudo cultura e propaganda del progressismo libertario tramite docenti e preti ignoranti e trasandati!

  5. Il reato di vilipendio della religione è stato abolito ??????

    Ricordo che sui mezzi pubblici , quando ero ragazzino , v’ era un cartello con la scritta :

    LA PERSONA CIVILE NON BESTEMMIA E NON SPUTA PER TERRA .

    Bei tempi andati ……

  6. Il presepe fatto così lo chiudiamo e ripartiamo dal Natale Solis Invicti ! Ciascono, secondo propria onesta religione o credo, augura che dopo un inverno fecondante, la primavera nasca. E retro ad ogni strumentalizzazione materialistica !!

  7. Caro Fabio Crociato , concordo con Lei , ma , anche se non sono ormai più cattolico ….
    voglio il rispetto per la Religione di mia Nonna e mia Mamma !!!

    Mi sono rotto le scatole di :

    Non poter mangiare maiale perchè offende i muslim (papa eretico …)
    non fare il presepe , stesso motivo
    se viene fatto il presepe va dedicato ai CLANDESTINI !
    attento a quel che dici sui froci , che si offendono
    attento che le donne se sei MASCHIO , ci restano male

    E che CAZZO , organizziamo un NORMAL PRIDE !!!!! creiamo una lobby per il maschio , bianco
    etero , alfa dominante e tutte le cazzate che NON piacciono ai LGBTHilmnopqr…..

    Voglio mangiare CARNE (vegani affa)
    Carne di maiale (muslim affa)
    dire frocio ad un frocio
    vedere Presepi stile Napoletano …. con la SACRA FAMIGLIA NORMALE ! magari Presepi barocchi e pomposi , esagerati ma …NORMALI !!
    I geova odiano le feste ??? e CHISSENEFREGA !

    Rivoglio un mondo dove i NORMALI non vengano scocciati dagli a-Normali !!!! si facessero i cazzi loro , ma NON ci rompessero più i COGLIONI !
    Siete sodomiti ? andate a prenderlo nel c…. ma NON costringeteci a dire che siete persone NORMALI !!!!!
    Vi piacciono i negri ? andate VOI in africa e godeteveli !

    Ed il primo che mi dice razzista lo prendo a sani paterni schiaffoni !
    ( mò se dai una sberla a tuo figlio sei un criminale ….. io ho imparato MOLTO da sberloni GIUSTI ,
    per le cazzate che facevo ….. e di cazzate ne facevo tante …..)

  8. Ricambio Sergio M… Puntualizzazione corretta! Anch’io vivo con il massimo rispetto e tentativo di mantenimento della religione dei miei cari (non sono certo più intelligente di loro); infatti, ho scritto chiudiamo il presepe fatto così!
    Uno dei miei compiti è attaccare e inchiodare alla evidenza i nemici attivi, non tanto i passivi (grandi strumentalizzati, come erano gli operai, le femministe…, oggi gli immigrati). Ho imparato anch’ io dalle mie cazzate che ero a rischio di strumentalizzazioni continue.
    Circa gli sberloni ai figli, non hanno più il coraggio e la serenità di darli, ma pagano gli organi di sicurezza che li daranno (e che “sberloni”!) in loro vece. Ma non se ne accorgono ed è un dramma.

Commenta