Il Primato Nazionale mensile in edicola

Crema, 28 set – Scene da Far West nel centro commerciale Gran Rondò a Crema, dove alcuni rumeni hanno scatenato una rissa coinvolgendo una guardia giurata impiegata nell’esercizio. L’episodio è accaduto intorno alle 18:30 di ieri. Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, e stando alla testimonianza video diffusa su Twitter da Radio Savana, tutto è iniziato quando due cittadini rumeni sono entrati nel centro senza indossare i dispositivi di protezione individuale. Alla richiesta della sorveglianza di indossare la mascherina, questi hanno reagito con un improvviso raptus di violenza, afferrando i cestini e buttandoli nel corridoio e addosso al personale che assisteva attonito alla scena.

A questo punto è intervenuta la guardia giurata, che ha cercato di sedare la rissa. Uno sforzo inutile, che anzi, ha fatto ulteriormente infuriare i due stranieri. Uno dei due sarebbe infatti uscito dal supermercato per prendere un crick dalla propria automobile e rientrare nel negozio per cercare di colpire la guardia giurata, ma è stato subito fermato. A un certo punto era sembrato che lo straniero fosse armato di pistola, fatto smentito dagli agenti di polizia che sono intervenuti per ristabilire – a fatica – l’ordine

Cristina Gauri

1 commento

Commenta