centro-U46000462894010I0B-U46020741306255Us-1224x916@CorriereMezzogiorno-Web-Mezzogiorno-593x443
L’ingresso del centro di accoglienza di Matierno

Salerno, 11 gen – Non tutto il mondo è Colonia. A Salerno un immigrato pakistano avrebbe molestato una ragazzina di 14 anni. Il fatto, avvenuto nel rione collinare di Matierno, ha scatenato la furia dei residenti che hanno cercato di farsi giustizia da soli assaltando il centro di accoglienza dove era ospitato lo straniero. Si parla di sassate ma anche di qualche colpo di pistola. Il pakistano è giunto in Campania negli ultimi mesi, sbarcato da una nave di presunti richiedenti asilo. Il giovane pakistano avrebbe avvicinato la ragazza del luogo, tentando poi di molestarla. Ascoltato il racconto della 14enne gli italiani residenti in zona hanno fatto scattare un’immediata “rappresaglia”. Un gruppo di persone domenica sera si è dunque recato di fronte al centro di accoglienza, prima tentando di sfondare il portone di ingresso e dopo dando vita ad una sassaiola. Gli immigrati presenti nel centro di accoglienza si sono barricati ll’interno, attendendo l’arrivo delle forze dell’ordine che hanno bloccato l’assalto dei residenti. Oltre ai sassi, contro il centro sarebbero stati esplosi anche alcuni colpi di pistola.

Commenti

commenti

6 Commenti

  1. Sono della provincia di Salerno. Abito vicino Eboli. Molti sono le persone accolte e non speravo mai accadesse.
    La vedo dura.

  2. Contro ste bestie che non sanno come funziona da noi ,bisogno radunarci e farci giustizia da soli, ci vogliono spedizioni punitive, lo stato non ci protegge!!! Siamo in pericolo, i nostri figli sono in pericolo, questi sono animali (rispetto x gli animali) senza pietà!!! Adesso bisogna dire basta, ci siamo stancati

  3. Per quanto riguarda bambini o ragazzini basta leggere il Vangelo Matteo 18 in questi casi Gesù non dice porgi l altra guancia
    Lo scandalo dei piccoli : chi invece scandalizza anche uno solo di questi piccoli….

  4. Purtroppo e lo dico da amico del sud…se esiste una zona europea che dovrebbe rivoltarsi visto il malgoverno e la disoccupazione questa e^ proprio il nostro meridione..difficile dare lezioni quando molti da voi votano ncd..

  5. I pakistani che ci fanno in Italia! A voi risulta che il pakistan stia in guerra? Per questo signore e per quelli come lui che non sanno cosa significhi essere ospiti in terra straniera io sono per la tolleranza zero. Ai buonisti che stanno mettendo in pericolo una intera civiltà dico basta vergognatevi. Rendetevi conto che ci stanno colonizzando, poi sghignazzano pure alle nostre spalle, ma questo poi è quello che ci meritiamo. Di invasione subdola si tratta animata da motivi subdoli, non ultimi di presunta superiorità religiosa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here