Il Primato Nazionale mensile in edicola

Oristano, 26 lug – Gli incendi che stanno sconvolgendo la Sardegna, nell’Oristanese, non hanno mangiato solo ettari di verde e coltivazioni ma hanno, purtroppo, coinvolto loro malgrado tantissimi inncenti animali. Tra di loro, questo coraggioso cane pastore.



Sardegna, il coraggio del cane pastore

Il coraggioso cane pastore è stato recuperato in condizioni disperate tra Cuglieri e Tresnuraghes: è sopravvissuto, affidato alle buone cure di un veterinario e, per molti,  il simbolo della tragedia ma anche della forza fiera dei sardi. “È rimasto fermo a guardia del suo gregge mentre le fiamme lo avvolgevano” racconta Angelo Delogu, il veterinario che lo ha salvato e che lo sta curando. “Non l’ho soppresso perché guarirà”, mette in chiaro. Adesso il cane pastore fedele al gregge si trova ricoverato nella Clinica veterinaria Due Mari di Oristano con il corpo ustionato, circondato dalle cure amorevoli della dottoressa Monica Pais e del suo staff. Il veterinario Angelo Delogu scrive su Facebook: “Non ha il chip, dubito che succeda ma se qualcuno dovesse riconoscerlo si faccia sentire“.

E non è l’unico

Il cane pastore salvato dal dottor Delogu non è l’unico ad aver espresso tale coraggio e tempra per il suo compito: a Trensnuraghes,secondo quanto raccontano le volontarie di Speranzampetta, associazione animalista di Bosa, mentre gli abitanti venivano evacuati per il pericolo rappresentato dai roghi, alcuni di loro hanno assistito a una scena meravigliosa e commovente. Quella che ha per protagonisti due cani pastore maremmani  che sono entrati nel paese, seguiti dal loro gregge, sano e salvo. Una volta messe in salvo le pecore, anche se acciaccati, si sono seduti aspettando il loro pastore. Purtroppo, però, tanti altri “colleghi” del cane pastore non ce l’hanno fatta.

Ilaria Paoletti

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

  1. gli italiani dovrebbero mobilitarsi per salvare il patrimonio faunistico e boschivo italiano della sardegna non stare sui social a insultare gente sconosciuta perche non si vuole punturare!
    Poveri amici animali! Mondo sporco , ingiusto , infame!
    Non è di origine naturale questo crimine , ne sono sicuro!

Commenta