Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 6 set — Vittorio Sgarbi prende verbalmente a scudisciate il direttore di Domani Stefano Feltri, ennesimo ultrà della segregazione e del terrore pandemico finito al centro delle polemiche per avere chiamato «evasori vaccinali» i renitenti al vaccino auspicando, per loro, l’esclusione al 100% dalla vita sociale.



Sgarbi bastona Feltri (non Vittorio)

Secondo Sgarbi «se io sono vaccinato, che ca**o me ne frega se un no vax non lo è? Sarà un problema suo che si ammala, no? Eh no, perché anche il vaccinato — incalza — può contagiarsi e può contagiare, per cui portiamo la mascherina anche sul buco del c*lo». Il sindaco di Sutri non ha mai fatto mistero della sua profonda antipatia per i dispositivi di protezione individuale. Le sue bordate contro le mascherine e gli insulti al ministro Speranza risuonano ancora tra le mura dell’Aula di Montecitorio. «Sono stato a Castellabbate e c’erano queste due ragazze degne di ogni attenzione, ma non le ho viste in faccia perché sono andate a fare il bagno con la mascherina. Fra questi fanatici del bavaglio c’è anche il direttore mascherato: Stefano Feltri, che nell’editoriale di ieri dice: escludiamo gli evasori vaccinali dalla vita civile».

Black Brain

L’evasore mentale

Quella dei vaccini è una setta, una religione, spiega Sgarbi: «che si contrappone alla setta di chi è contrario alla vaccinazione. Poi ci sono io del partito “fatti i ca**i tuoi”. Io il vaccino l’ho fatto, se non lo vuoi fare sono per l’appunto cazzi tuoi». Siamo una democrazia, o quel che ne resta. «Possiamo, in democrazia, accettare che venga pubblicato un editoriale con la proposta di togliere diritti ed escludere dalla vita sociale i non vaccinati? Come già sta accadendo, peraltro» specifica citando il caso dei musei. «E siccome i non vaccinati sono circa il 20% della popolazione, perché non consentiamo loro di fare quello che vogliono?». Conclude Sgarbi: «Tu, Feltri che invochi l’esclusione sociale per gli “evasori vaccinali”, non sei altro che un evasore mentale. Il Domani è tutto tuo, noi ci teniamo l’oggi».

Cristina Gauri

 

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

4 Commenti

  1. Chi non è favorevole a queste terapie genetiche sono molto piu’ del 20% degli italiani che non si vaccineranno; almeno un altro 20%, composto anche da molti giovani si è vaccinato per avere una vita sociale ma erano comunque contrari.Molti di questi ultimi , scoperto l’inganno di una efficacia pressochè nulla ed a effetti avversi anche gravi, col cavolo che si faranno i richiami del buchino che ci vogliono inculcare per anni.Il potere e i suoi burattini e opinionisti incredibilmente nascondono e sono indifferenti ai 17 mila morti in europa e centinaia di miglia di altri effetti collaterali anche gravi di queste proteine spike del coronavirus.
    I partiti politici non hanno capito questa enorme quantità di italiani contrari a fare da cavie e che ne hanno le palle piene del giornaletto del virus e altre strategie del terrore utili per i poteri occulti a tenerci divisi e terrorizzati.Se faranno delle elezioni ci saranno sorprese!Il fine ultimo dei poteri occulti non è il buchino per demolire il nostro sistema immunitario ma un qr code per tutti che diventerà microchip per un controllo totale della popolazione come in Cina.Con il microchip cercheranno di far sparire il contante (i banchieri si vogliono tenere tutti i soldi nostri oltre ai loro).Ricordati che se levano il contante e ti bloccano il conto ti puoi anche suicidare dato che non potrai nemmeno chiedere l’elemosina.

Commenta