Il Primato Nazionale mensile in edicola

Vercelli, 13 dic – Blitz all’alba per una casa famiglia di Caresana, Vercelli. Stamattina verso le 6 la polizia ha fatto irruzione in una comunità dove alcuni ospiti minorenni avrebbero – più volte e in gruppo – stuprato una ragazza, anche lei minorenne e risiedente nella medesima struttura. Le autorità hanno disposto il sequestro preventivo della casa e il divieto di esercitare per cinque educatori per omesso controllo. Per accertare le violenze è stato aperto un secondo fascicolo parallelo, oltre a quello che riguarda gli operatori. In mattinata due mezzi della squadra mobile si sono allontanati dalla struttura. Nella casa d’accoglienza restano al momento, oltre ai ragazzi ospitati, alcuni degli agenti che stanno portando a termine i sopralluoghi. Agli educatori che operavano nella comunità è stato notificato anche il divieto di esercitare qualsiasi attività professionale a contatto con i ragazzi. L’ipotesi al vaglio degli inquirenti è di condotta omissiva: non avrebbero agito, cioè,  per evitare le presunte violenze. Tutti i dettagli dell’operazione verrano resi noti in mattinata durante una conferenza stampa in procura.

Sangue di Enea Ritter

Cristina Gauri

Black Brain
Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

3 Commenti

  1. Ai pseudo educatori: quando partono gli ormoni in stato di costrizione cosa succede? Ma che scuole ed insegnamenti hanno ricevuto? Nomi e cognomi di chi li ha posti lì come educatori!

Commenta