Il Primato Nazionale mensile in edicola

Firenze, 8 ott – Cosa ci fa un trans brasiliano nudo a carponi sul cornicione di un palazzo? Che domande: prende il muro a martellate. E’ successo nella Firenze sapientemente amministrata da Nardella, uno dei Comuni italiani a trazione Pd diventati negli anni un crocevia di degrado e criminalità legati all’immigrazione. Ma va tutto bene, andrà tutto bene: lo testimonia il video, diffuso dal sito Radio Savana su Twitter, girato da un ragazzo fiorentino alcune sere fa.

Nudo sul cornicione 

«Che cosa sta facendo?» è la domanda legittima che si pone l’autore del filmato mentre riprende un energumeno corredato di seno e parrucca mentre, in costume adamitico, si tiene in equilibrio prima sul cornicione di un condominio, e tira martellate al muro; poi tenta di percorrere carponi il muretto a fianco della struttura. «Ma che stai facendo?», si chiede nuovamente il giovane. Al ché il trans gli risponde con un’altra domanda: «Ma perché ce l’hai con me, ah?». Il tono è di sfida. Giusto, perché dovrebbe avercela con lui/lei? Non è forse un’attività socialmente lecita arrampicarsi privi di indumenti sui muri dei palazzi? 

Insomma, tra ghanesi che molestano sessualmente donne nei parcheggi per poi essere rilasciati e tornare il giorno dopo a violentare la stessa vittima del giorno prima, rumeni che vandalizzano auto e spezzano femori alle vecchiette e il trans-uomo ragno, Firenze è diventata davvero una città accogliente. per tutti, tranne che per gli italiani, s’intende.

Cristina Gauri

3 Commenti

  1. Sali su di un tetto e tiri mazzate …. strano …. ma … perché NUDO ????

    Scusate , ho capito male o un negro che ha molestato una donna l’ ha poi violentata GRAZIE ad un giudice che l’ ha rilasciato ???? E le FEMMINISTE ???? MUTE ????
    IO l’ avrei CASTRATO …. non chimicamente ! Così , basta violenze …..

Commenta