Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 3 ott – L’orgia del dissenso cialtrone e della cattiveria ben vestita sta nelle esultanze del popolo liberal alla notizia della positività di Donald e Melania Trump al coronavirus. Tutta gente notoriamente rispettabile e, appunto, ben vestita. Niente felpe e niente capelli impomatati forse finti. Buone letture, editoriali sui giornali giusti e brindisi con gli amici alla notizia della “gambizzazione”, oggi grazie al virus, del nemico. È l’intellighenzia di sinistra, quella galassia antagonista che negli studi tivù la mattina si rallegrava per The Donald colpito dal covid e già al pomeriggio strisciava per Catania invocando la forca per Matteo Salvini. Si tratta del mondo antifascista che lotta contro il fascismo con le liste di proscrizione, dei pacifisti che pestano in cinque contro uno, degli antirazzisti che trattano gli immigrati come umanità su cui fare esperimenti sociali. È pure quel blob social mondano costituito dal cascame del palavobis, dei girotondini, degli occupy, del panchopardesco cetomedio riflessivo e in buona parte anche da leoni da tastiera.

Da Barenghi a Mentana

Ieri, sin dalle prime luci, Riccardo Barenghi de La Stampa, un tipo che pretenderebbe di avere anche l’aria di chi la sa lunga, ospite ad Agorà, ha detto Trump se l’è cercata, sperando contestualmente che egli non abbia infettato il prode Biden. Il cerchio si chiude e la morale è questa: l’avversario in ospedale in modo che non possa più disturbare.
L’altro fenomeno che è anche fondatore di giornali ove vorrebbe insegnare ai giovani a far giornalismo è quel Chicco Mentana che si è divertito a cazzarare pubblicando una foto di Trump indossante la mascherina che riporta stampata la scritta “I can’t breathe”, frase divenuta celebre per la vicenda di George Floyd. Considerando che il coronavirus può comportare difficoltà respiratorie anche gravi, soprattutto nel caso di persone di età avanzata, l’ironia del signor Maratona è pressappoco stupida, dato che per quei sintomi sono morte migliaia di persone in Italia e a centinaia di migliaia in tutto il mondo.

I sacerdoti del perbenismo

Ma l’aspetto più grottesco è la faccia di tolla di questi sacerdoti a tempo pieno del perbenismo, i quali però si arrogano il diritto a sbracarsi memorabilmente se si tratta della loro libertà di satira&co. Si stappa la bottiglia buona se il nemico finisce male e si ringhia in faccia all’avversario che osa chiedere rispetto. Ma, diranno loro, neanche questo è il vero marxismo. Una classe dirigente all’opposizione seria, americana e non, già si sarebbe attivata per richiedere il rinvio della data elettorale nel caso in cui le condizioni di salute dell’attuale presidente degli Stati Uniti non migliorino nelle prossime ore. Una classe dirigente seria, appunto. Ma l’assenza di serietà e di buon gusto nel mondo liberal, che non ha ancora perdonato agli americani di aver votato The Donald e agli inglesi di aver votato Johnson e ai brasiliani Bolsonaro eccetera, si prodigherà affinché le elezioni politiche più importanti al mondo si svolgano in modo distorto e in ossequio al principio secondo il quale o la storia va nella direzione da loro preferita, o la storia va piegata al loro volere. Essere di sinistra è ormai un metodo, non un’idea.

Lorenzo Zuppini

2 Commenti

  1. “Tutta gente notoriamente rispettabile e, appunto, ben vestita”

    specifichiamo,prego:
    è tutta gente che dentro sono marci e putrefatti ad un punto tale….che la carogna di un pescecane lebbroso puzza meno.

  2. Auguro ai cattivi-buonisti di contrarre il SARS-COV-2 e ….. andare agli inferi .

    Mentana , la Gruner , il perfido Gad ed l perfido Fiano sono la “miglior spiegazione” delle leggi del 1938 …..
    se qualcuno avesse mai avuto DUBBI ….

    Invito tutti a leggere o ascoltare nella LORO LINGUA , sia TRUMP che BoJo , non le CAZZATE scritte
    dai nostri BIECHI giornalisti Sorossiani !!!!

    Mi spiace che pure Mattarella si sia attenuto alle traduzioni di Corriere e Repubblichetta per quanto detto da
    BoJo , sparando quindi CAZZATE su un ipotetico sgarbo agli Italiani …… quando BoJo ha ELOGIATO la
    nostra (e quella Tedesca) DISCIPLINA ! In contrapposizione all’ anarchia British .

Commenta