Il Primato Nazionale mensile in edicola

Amsterdam, 18 mar – In diretta da Amsterdam i rappresentanti dell’Ema illustrano ai giornalisti europei le loro risultanze relative ai casi di trombosi mortali in seguito alla  somministrazione del vaccino AstraZeneca che definiscono “sicuro ed efficace”.

Ema: “Vaccino AstraZeneca è sicuro”

Il vaccino AstraZeneca per Ema è “un vaccino sicuro ed efficace”: lo dichiara la direttrice dell’Ema, Emer Cooke, che aggiunge comunque che l’agenzia continuerà ad analizzare la situazione con “alta priorità”. Verranno fatti ulteriori studi da Ema sul Vaccino AstraZeneca con l’obiettivo di seguire gli effetti della vaccinazione con il farmaco della casa farmaceutica anglo-svedese. Per l’Ema i casi di trombosi sarebbero rari e molto pochi: “Non ci sono al momento indicazioni sufficienti che indichino un rapporto di causalità tra la vaccinazione e tali casi” definiti “estremamente rari”. Ad ogni modo, per Ema, “occorre restare vigili” nel seguire gli effetti collaterali.

“Vantaggi superiori ai rischi”

Inoltre, secondo l’Ema, essendo il vaccino secondo le loro ricerche completamente efficace per tutelare i cittadini dal contagio da Covid, i benefici continuano ad essere superiori ai rischi. “Lanceremo ulteriori approfondimenti per capire di più” riguardo agli eventi avversi rari segnalati, rassicura la Cooke. Inoltre, secondo Ema, i casi di trombosi riscontrati dopo la somministrazione del vaccino AstraZeneca “sono inferiori” a quelli che avvengono tra la popolazione non vaccinata. Lo ha detto Sabien Straus, presidente del Prac (Commissione di farmacovigilanza), nella conferenza stampa dell’Ema. “Sappiamo che molti Stati membri stavano aspettando le indicazioni di sicurezza, quello che ha fatto l’Ema è importante per continuare con le vaccinazioni. Ogni Paese ora può prendere una decisione informata, sostiene ancora la Cooke, direttrice Ema.

Ilaria Paoletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

4 Commenti

  1. Se muori di trombosi dopo il vaccino, sei morto di trombosi.
    Se muori di trombosi e sei positivo al coronavirus, sei morto di Covid-19.

Commenta