Roma, 15 dic – Clamorose affermazioni di Sandra Zampa, consigliere del ministro Roberto Speranza ed ex sottosegretaria alla Salute. Ospite ieri di Lilli Gruber a Otto e mezzo, su La7, la Zampa se ne esce così proprio nel giorno in cui il governo ha deciso di prolungare – non una proroga stricto sensu, poiché non contemplabile dalla legge – fino al 31 marzo lo stato di emergenza: “Bisogna assolutamente assumere misure come quella appunto… ricorrere con la terza dose del vaccino… tra l’altro è evidente che non avendo mai sperimentato questo vaccino nessuno poteva immaginare che fosse necessaria una terza dose..”. A quel punto interviene Francesco Borgonovo, vicedirettore de La Verità, in collegamento video: “Quindi sta dicendo che è sperimentale il vaccino?”.

 

Borgonovo vs Zampa: “Allora il vaccino è sperimentale, è una notizia!”

Apparentemente imperturbabile, la Zampa conferma quanto detto e rincara la dose (a proposito di vaccini): “Perché si sta sperimentando una cosa che non conoscevamo che è del tutto nuova”. Borgonovo allora incalza il consigliere di Speranza: “Dunque è sperimentale, sta dando una notizia. Saranno contentissimi tutti i no vax”. L’ex sottosegretaria alla Salute resta allora di sasso, consapevole probabilmente di aver rilasciato dichiarazioni piuttosto pesanti e che si prestano a facili attacchi.

Caos totale in casa Gruber

Non capisco…”. Figurarsi gli ascoltatori quanto hanno capito del suo discorso. Così la Zampa prova a rigirare la frittata: “Non si può aspettare a mettere l’emergenza quando ormai è drammatica l’onda che ti arriva addosso perché a quel punto non la fermi più…”. Ma che c’entra con i vaccini che secondo il consigliere di Speranza si stanno ancora sperimentando?

Visto il caos generatosi, la Gruber interviene interrompendo la discussione e interpellando il responsabile della task force Covid di Israele, Arnon Shahar.  “Vaccini sperimentali? Assolutamente no, abbiamo abbastanza conoscenze sulla malattia e il vaccino” per non considerarli tali, dice Shahar smentendo quanto affermato in precedenza dalla Zampa. Che confusione signori.

Alessandro Della Guglia

La tua mail per essere sempre aggiornato

5 Commenti

  1. Con l’ espressione “abbastanza conoscenze” si può convincere solo sé stessi nel continuare a fare esperimenti.
    Egregio F.Borgonovo: bisogna prontamente ringraziare e ricompensare per una inaspettata, sincera e fraterna zampa!Una vera rarità tra certi bipedi! Capisco la sorpresa…
    Cominciamo anche a tentar di spiegare come mai omicron e le altre varianti non creano situazioni così drammatiche in Africa e. non solo, pure in Europa del est. Non è forse il risultato di una serie di fallimenti alimentari, chimico-tossici e addirittura urbanistici?

  2. Si fraintendono tra loro e la Gruber ne approfitta per fare audience. La Zampa intendeva dire che non è sperimentata l’efficacia a lungo termine su Covi e sue varianti, non la sicurezza del vaccino in sé. Quanta inutile retorica in tempi di guerra!

Commenta