Il Primato Nazionale mensile in edicola
antifascisti ospedale Larner
Il presidio degli antifascisti inglesi sotto l’ospedale nel quale è ricoverato Roy Larner

Londra, 7 giu – Roy Larner, l’hooligan del Millwall che ha affrontato a mani nude gli attentatori del London Bridge? Un razzista, almeno secondo gli antifascisti. Che lanciano una campagna per screditare colui che è diventato – a buon diritto – l’eroe nazionale del momento.



Le accuse arrivano dal profilo twitter OfficialAntifa, fulcro del network antifascista anglosassone che spazia dagli Usa alla Gran Bretagna. A giudizio degli antifascisti d’oltremanica, quello di Larner non sarebbe stato un atto di valore, bensì di…Islamofobia. Avete letto bene: sotto l’egida dell’hashtag #ReportIslamophobia, chiedono alla Polizia Metropolitana di Londra di arrestare Larner, colpevole di aver insultato e aggredito tre musulmani.

La storia avrebbe dell’incredibile e farebbe pensare ad un profilo troll, di quelli che mettono alla berlina le posizioni quantomeno “curiose” con le quali gli antifascisti (anche quelli in assenza di Fascismo) di tutto il mondo spesso ci deliziano. Peccato che, nella realtà, estremisti di sinistra si siano addirittura recati sotto l’ospedale nel quale Larner è ricoverato per impedire l’ingresso ai giornalisti che volevano intervistarlo, adducendo come motivazione che “i nazionalisti bianchi NON SONO eroi”.



La tua mail per essere sempre aggiornato

5 Commenti

  1. Date le posizioni allucinanti ma propedeutiche a determinati scopi, di queste organizzazioni e la loro diffusione in maniera pressochè identica in vari paesi (guardate il simbolo che è presente anche in Italia) non mi meraviglierei se facessero parte della galassia di “agenti” più o meno consapevoli al servizio del Mondialismo e delle sue elitè.

  2. Confermo che l’account e effettivamente un troll fatto per deridere gli antifascisti, ma capisco perfettamente la difficoltà della redazione a identificarlo, curiosando i veri account antifa e difficile capire sul momento quali scherzano e quali dicono sul serio…postano praticamente le stesse cose

Commenta