Il Primato Nazionale mensile in edicola

Washington, 21 gen –  Joe Biden ha deciso togliere il busto di Churchill dallo Studio Ovale per mettere al suo posto sculture e opere d’arte che rappresentano attivisti per i diritti delle minoranze, come neri e latinoamericani.

Churchill “cacciato” pure da Obama

Non solo Biden: lo stesso busto di Churchill fu rimosso anche da Barack Obama quando entrò in carica con una mossa che Boris Johnson, che considera lo storico Primo Ministro britannic come uno dei suoi eroi, in precedenza aveva suggerito che potesse essere vista come un “affronto” per il Regno Unito. L’opera è stata rimessa al suo posto, poi, da Donald Trump. A quanto pare Biden non la gradisce.

Farage: “Brutto segno, Biden è anti-Brexit”

Nigel Farage, un alleato di Trump e leader del partito Reform UK, dihiara che second olui che la rimozione del busto ha mostrato Biden non sarà un “grande amico” per il Regno Unito. Ha detto alla Bbc: “Se ciò sarà confermato, non mi sorprenderà affatto perché Joe Biden è anti-Brexit. Joe Biden è favorevole all’Unione europea. Joe Biden è a favore della causa nazionalista irlandese. E Joe Biden era il vicepresidente quando Obama è venuto qui nel 2016, ci ha guardato dall’alto in basso e ha detto che se avessimo osato votare per l’indipendenza saremmo andati in fondo alla fila. Quindi non aspettatevi che Biden sia un grande amico di questo Paese, non lo sarà ”.

Attivisti neri e latinoamericani

Ogni presidente degli Stati Uniti entrante è libero di arredare lo Studio Ovale come meglio crede. Biden ha spostato in altre parti dell’edificio  i dipinti di George Washington, Abraham Lincoln, Franklin D. Roosevelt, Thomas Jefferson e Alexander Hamilton assieme a un busto di Daniel Webster, un ex senatore che difendeva l’Unione (e ovviamente via anche Churchill)

. Il rinnovamento di Biden ha incluso l’installazione di un busto di Cesar Chavez, l’attivista per i diritti civili latinoamericani, oltre a una serie di foto di famiglia. Julie Chavez Rodriguez, direttrice di Biden dell’Ufficio per gli affari intergovernativi della Casa Bianca, è la nipote di Cesar Chavez. Nelle sculture sono rappresentate anche le icone dei diritti civili Martin Luther King Jr. e Rosa Parks.

Ilaria Paoletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

  1. Togliendo Churchill, Biden ha reso felice anche l’attuale minoranza nera italiana; quella che si rifà a Benito per intenderci, il quale da Lassù ringrazia!

Commenta