Il Primato Nazionale mensile in edicola

Rio de Janeiro, 13 mar – Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro è positivo al test del coronavirus. Lo ha riferito il quotidiano O Dia, citando fonti vicine alla presidenza. Per la conferma ufficiale si sta aspettando l’esito di un secondo test. Il contagio potrebbe essere avvenuto a seguito di una serie di incontri con il presidente Usa Donald Trump e il suo entourage. Intanto Bolsonaro ha cancellato l’agenda ufficiale prevista per oggi. La notizia non preoccupa soltanto i brasiliani ma spaventa anche la Casa Bianca. Infatti una fonte vicina alla presidenza Usa ha fatto trapelare che Trump è “preoccupato” perché anche lui negli ultimi giorni è entrato in contatto con una serie di persone che sono poi risultate positive al Covid-19.

Ieri l’annuncio in mascherina: “Persone in contatto con a me positive, ho fatto il test”

Ieri, in un discorso alla nazione in diretta sui social, Bolsonaro ha indossato una mascherina di protezione, annunciando di essersi sottoposto al test per il coronavirus, dopo che un suo stretto collaboratore era stato trovato positivo al rientro dalla Florida. “Indosso una mascherina perché una delle persone che sono venute sul mio volo è scesa a San Paolo, ha fatto il test ed è risultata positiva. Non ci sono ancora risultati sul mio test”. Se Bolsonaro rivelerà il risultato finale del test è una questione che riguarda tutti, scrive O Dia. “Dare alla popolazione l’immagine di un presidente infetto può causare paura generale e mandare in subbuglio gli indici del mercato azionario, che oscillano fortemente da una settimana”, sottolinea il quotidiano. Intanto il Brasile resta col fiato sospeso: i risultati si sapranno in serata (mentre vi scriviamo lì è ancora mattina).

Trump a stretto contatto con soggetti poi risultati positivi

Dal canto suo, Trump è stato a stretto contatto con il capo della comunicazione di Bolsonaro, Fabio Wajngarten, che si è fatto pure fotografare con lui, nei giorni scorsi, a Mar-a-Lago, in Florida. E ha incontrato e stretto la mano a una serie di deputati e senatori americani, risultati successivamente positivi o che si sono comunque messi in autoisolamento. “Trump è molto preoccupato per tutte le persone che ha incontrato e che ce l’hanno”, ha detto una fonte del suo entourage alla Cnn. Un funzionario brasiliano che ha incontrato il presidente Usa a Mar-a-Lago lo scorso fine settimana è risultato positivo al coronavirus.

Adolfo Spezzaferro

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta