Il Primato Nazionale mensile in edicola

costa d'avGrand-Bassam, 13 mar – Una decina di uomini armati ha attaccato due resort turistici nei pressi della stazione balneare Grand Bassam, in Costa d’Avorio , frequentata da occidentali. Secondo i media francesi che hanno dato la notizia, gli hotel colpiti sarebbero il Koral Beach e l’Etoile du Sud. Al momento sarebbero 15 le vittime, almeno 5 i morti europei, ma sparatorie tra terroristi e forze di polizia ivoriane sarebbero ancora in corso. La Farnesina sta verificando l’eventuale coinvolgimento di italiani nell’attacco terroristico.



Secondo la tv francese Tf1 un commando armato di kalashnikov avrebbe aperto il fuoco contro gli avventori dei bar dei resort lungo la spiaggia. Sul posto sarebbero intervenuti anche militari francesi che assieme alle forze dell’ordine locali hanno isolato la zona. Alcuni testimoni avrebbero inoltre dichiarato che i terroristi sparavano al grido ‘Allah Akbar’ e questo ovviamente farebbe pensare ad un attacco jihadista. Secondo il Telegraph, che cita testimoni, i terroristi sarebbero arrivati dal mare, a bordo di un motoscafo e di una moto d’acqua, come accadde in Tunisia nel giugno dello scorso anno quando jihadisti dell’Isis uccisero 39 persone sulla spiaggia di Sousse.

Black Brain

Eugenio Palazzini

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

  1. Quando il controllo delle coste non c’è tutto è possibile
    Con la tecnologia che c’è oggi non si fermano prima ?
    Mha

Commenta