Il Primato Nazionale mensile in edicola

Atene, 29 set – Nel “più grande successo dell’euro” (Monti dixit) i malati di tumore non possono più curarsi. Succede in Grecia, dove in alcuni ospedali la chemioterapia per i pazienti oncologici è da qualche giorno sospesa. Il motivo? Mancano i farmaci.

Chemioterapia sospesa

Ad iniziare una danza a dir poco macabra, in quanto ha a che fare con terapie salvavita, sono stati alcune cliniche di Atene. Da lì è partita la chiamata ai pazienti alle prese con le neoplasie, avvisati di non presentarsi per le cure in quanto non sono più disponibili i farmaci necessari per erogarle.

La sospensione della chemioterapia è, al momento, a tempo indeterminato. Ufficialmente si parla di problemi di magazzino, ma la verità potrebbe essere molto più dolorosa. La sanità greca si trova infatti, stretta dai tagli imposti dalla troika, letteralmente al collasso, con almeno un quarto dei cittadini senza copertura e moltissimi che nemmeno possono permettersi di acquistare i medicinali di base. Sono così sorte numerose farmacie popolari alle quali spesso si rivolgono persino gli ospedali pubblici alle prese con una drammatica carenza di fondi.

Sanità al collasso

Negli anni più duri dei piani di rientro concordati con Ue, Bce e Fmi la spesa pubblica nel comparto è crollata, praticamente dimezzandosi. Causando non pochi problemi ai nosocomi statali, dove curarsi è quasi un miraggio e, quando capita, è altissimo il rischio di contrarre malattie a causa della cronica carenza di personale che possa occuparsi anche solo dell’ordinaria disinfezione, dovendo peraltro spesso fare i conti con la mancanza di presidi come guanti e salviette medicate.

E’ così che aumenta la diffusione di malattie prima tenute sotto controllo come tubercolosi e Hiv, tanto che persino il Consiglio d’Europa è arrivato a parlare di diritti umani violati in relazione al collasso della sanità ellenica. “I nostri ospedali sono diventati zone a rischio“, commentò laconicamente Michalis Giannakos, presidente della Federazione panellenica dei dipendenti degli ospedali pubblici.

Filippo Burla

La tua mail per essere sempre aggiornato

4 Commenti

  1. Ma si, altro che dibattere del diritto al fine vita, questa è la maniera più rapida per far estinguere quei pezzenti degli ellenici. Così debbono aver pensato gli ” Illuminati ” condottieri del Nord Europa, che si levino di torno quei miserabili, che hanno osato per secoli contrapporsi, con la loro cultura primitiva, alle masse islamiche che premono ai confini meridionali dell’Eurasia. Si trovino le risorse, sempre e comunque, per i clandestini Afro-Islamici, loro si, che servono per l’incremento demografico, qualitativo e spirituale; non quegli insopportabili mendicanti dalla pigmentazione errata, facciamoli defungere al più presto, che rimangano solo un ricordo nei libri di storia. Così che, tra qualche decennio, la nuova popolazione meticcia che avrà preso possesso della penisola ellenica, si potrà informare sull’etnia estinta, che un tempo abitava le terre dei nuovi discepoli di Maometto. Che bella cosa l’Europa, senza più guerre, con una massa di meticci, lobotomizzati e indottrinati, funzionali solo per la classe dominante; ne facessi parte anch’io, forse, la penserei come loro. Purtroppo, sono un maschio caucasico eterosessuale, quanto di più inviso, attualmente, a livello globale, quindi non posso che stare all’opposizione e lasciare, finché ce l’ho sarà permesso, qualche riga di dissenso da condividere con i pochi, che ancora, hanno l’ardire di fabbricare opinioni senza doverle prendere in prestito dai pensatori della sinistra di regime.

  2. Sorvolando sull’ insipienza dei politici greci …. Comunistacci ed IGNORANTI come
    Monti , Fornero , Renzi, Di Maio e filo UE vari , compresa l’ ASSASSINA bonino ,
    abbracciata dal papa nero ….

    Frau Kulona & la sua “cupola” vogliono DISTRUGGERE le nostre radici ,
    come da Protocolli dei Savi Anziani …..

    Mah …. la germania …. ha pagato i DANNI DI GUERRA alla GRECIA ????
    o solo ai Perfidi Gi…ei ????

    Speriamo in una Chrysí̱ Av̱gí̱ !!!!

Commenta