Il Primato Nazionale mensile in edicola

downloadKabul, 17 Gen – Un razzo è stato lanciato vicino all’Ambasciata Italiana a Kabul. Due guardie della locale sicurezza sarebbero rimaste ferite e sono state trasportate in ospedale sebbene le loro condizioni non siano gravi. Una grande colonna di fumo si è levata dalla zona colpita.

I talebani hanno rivendicato l’attacco e il lancio del razzo che ha sfiorato il compound della Cooperazione Italiana che non ha fortunatamente riportato danni, l’ Ambasciatore italiano a Kabul Luciano Pezzotti rassicura:”Stiamo tutti bene.[…] Ci sono dei danni che per ragioni di sicurezza potremo valutare solo domattina”, e conferma che “lo scoppio ha provocato il ferimento in modo non grave di due guardie afghane che sono state ricoverate in ospedale”, ma anche che “Allo stato delle cose non abbiamo motivi per ritenere che si tratti di un attacco diretto contro di noi”._68360115_kabul_gzone624x380

L’attacco infatti potrebbe essere stato sferrato genericamente contro la “Green zone”, la zona verde dove risiedono le ambasciate e gli uffici delle agenzie occidentali.

Alberto Palladino

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta