Il Primato Nazionale mensile in edicola

Londra, 17 mag – Si avvicina il mondiale di Russia 2018 e si infiammano le polemiche. Dopo quelle sul manuale per conquistare le donne russe, ora tocca alle bandiere. In particolare quella di San Giorgio, che rischia di essere vista come “imperialista” e “antagonista”. La polizia ha invitato i tifosi inglesi a lasciarle a casa, o comunque a non esporle allo stadio, vista la crisi diplomatica tra Mosca e Londra seguita al caso Skripal.
San Giorgio è patrono di Mosca, e la sua Croce svetta sulle Basiliche del Cremlino. Ma il culto del santo, oggi universale, viene dal Medio Oriente e dalle crociate. La leggenda narra che durante la battaglia di Antiochia del 1098 i crociati inglesi vennero incitati a combattere proprio da un’apparizione di San Giorgio. Oggi il santo è anche patrono d’Inghilterra, e la sua bandiera è quella nazionale, più dell’Union Jack che è il risultato della sovrapposizione della croce di San Giorgio con quelle scozzese di Sant’Andrea e quella irlandese di San Patrizio.
Alla vigilia del mondiale di calcio di Russia 2018 e alla luce della crisi diplomatica in corso, si teme che esporre una simile bandiera possa urtare i sentimenti. Il vice capo della polizia nazionale britannica con la delega alle questioni calcistiche, Mark Roberts, ha dichiarato che le bandiere sono i trofei scelti dai teppisti dei paesi rivali. E l’avvertimento è arrivato dopo che gli hooligan russi hanno attaccato a Marsiglia i fan inglesi nel 2016 e hanno postato le foto di bandiere “catturate” di San Giorgio.
Per non rischiare di peggiorare le cose, quindi, meglio evitare di sventolare le bandiere del santo in questione. Anche perché si stima siano almeno 10mila i tifosi inglesi che si receranno in Russia per assistere alle partite della loro nazionale. Particolare attenzione si chiede a Volograd, dove l’Inghilterra giocherà la prima partita contro la Tunisia.
Anna Pedri



Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

3 Commenti

  1. ………CHE CROCE.!!! ( che pall…….)…speriamo, per gli UK, che non rimangano senza più bandiere…Russi abbiate pietà della regina…

  2. Poveri inglesi, gli hanno vietato anche la bandiera!Ma vedrai che li autorizzeranno a sventolare quella pakistana, nazione da cui viene il sindaco di Londra che è musulmano

Commenta