Home » Scrive “La leader dei Verdi è grassa”, gli congelano il conto in banca: Germania al capolinea

Scrive “La leader dei Verdi è grassa”, gli congelano il conto in banca: Germania al capolinea

by Cristina Gauri
4 comments
leader verdi grassa

Roma, 17 lug — Ve le ricordate le «prove tecniche di repressione del dissenso» andate in scena un anno e mezzo fa in Canada ai danni di chi protestava contro l’obbligo vaccinale? Con un colpo di mano senza precedenti, con un semplice «click» il buon Trudeau congelò i conti di migliaia di manifestanti che in quei giorni affollavano le strade canadesi a bordo di camion e furgoni. Non vuoi ubbidire? Il tuo pensiero non è allineato al nostro? Ti chiudiamo i rubinetti, ti facciamo morire di fame.

“La leader dei verdi è grassa”, e gli chiudono il conto

Lezione che pare abbiano imparato a menadito in Germania, dove il blogger Hadmut Danisch si è visto bloccare uno dei propri conti registrato su Deutsche Bank per aver osato sottolineare l’ovvio, cioè che la leader dei Verdi, Ricarda Lang, è grassa. Non è un problema di percezione. Nessuno di noi, nemmeno il più ipocrita, ha le fette di prosciutto davanti agli occhi: la Lang è affetta da un grave problema di sovrappeso.

Nel post incriminato apparso sul suo sito il blogger scriveva che se è lecito prendere di mira l’aspetto fisico dei «vecchi uomini bianchi» e mettendoli in croce per la presunta «cultura patriarcale» da essi rappresentati  — atteggiamento che da qualche anno sembra essere di gran moda nel mondo liberal-progressista — è anche del tutto legittimo definire «grassa» (perché, di fatto, lo è) la pingue leader dei Verdi. Sembra incredibile doverlo evidenziare ma in un mondo dove chi si percepisce donna, o gatto, o giraffa, per la vulgata woke diventa automaticamente donna, o gatto, o giraffa, appare come una precisazione necessaria.

Braccato 

Ora, però, il povero Danisch ha il fiato delle autorità tedesche sul collo, dopo l’apertura di un’indagine per accertare se il fatto — cioè evidenziare l’ovvio, il vero — sia penalmente rilevante. Ma non è tutto: come riportato da Die Weltwoche, la Deutsche Bank ha improvvisamente bloccato il conto bancario utilizzato dai suoi follower e sostenitori per effettuare donazioni a suo favore. Annientato con un click. C’è da scommettervi, non sarà l’ultimo caso di questo tipo di cui sentiremo parlare, e non solo nelle lande tedesche.

Cristina Gauri

You may also like

4 comments

Germano 17 Luglio 2023 - 10:28

Perché pensate che vogliano il denaro digitale? Gli usurai della setta satanica domineranno l’universo in questo modo.

Reply
Krv 18 Luglio 2023 - 3:21

E’ anche per questo che serve una guerra nucleare … purtroppo.

Reply
GianSavio 19 Luglio 2023 - 4:56

per quelli democratici di “ha stato putinne” , trump cattivo : loro fanno di peggio affamano la gente …in quesot caso legge del contrappasso dantesco…chi dovrebbe stare a dieta invece viene premiato….

Reply
brutta ciao 19 Luglio 2023 - 8:14

Soggetti ultra problematici in aumento usati solo a fini di provocazione… Vallo a spiegare!

Reply

Commenta

Redazione

Chi Siamo

Il Primato Nazionale plurisettimanale online indipendente;

Newsletter

Iscriviti alla newsletter



© Copyright 2023 Il Primato Nazionale – Tutti i diritti riservati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: