Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 11 ott – Cerca di entrare in ospedale con un green pass “a caso”: quello del presidente Emmanuel Macron.



Un green pass che non desta sospetti: quello di Macron

Un 19enne è stato arrestato in Francia, a Marsiglia, perché ha esibito nientemeno che il green pass di Macron per entrare in ospedale. L’episodio si sarebbe verificato martedì scorso a Marsiglia. Qui il giovane aveva presentato il falso documento per entrare alla struttura sanitaria Sainte-Marguerite.

Il Qr code presidenziale diffuso su internet

Secondo le prime ricostruzioni dell’accaduto, ragazzo doveva accedere all’ospedale per fareuna visita medica ma alla richiesta di esibire il pass sanitario fattagli dai vigilanti dell’istituo, ha esibito un documento con su impresso il QR associato proprio al premier francese. Il codice Qr di Macron, infatti, era stato diffuso sui social a metà settembre a causa della sbadataggine di alcuni medici: il green pass di Macron era stato disattivato e gliene era stato attributio uno nuovo. Prima che ciò succedesse, tuttavia,  il ragazzo è riuscito a carpire dal web il codice associato a Macron per fabbricarsi un pass illegittimo.

Arrestato il 19enne

Il 19enne di Marsiglia è stato interrogato e arrestato. Durante l’interrogatorio ha prima rivelato agli agenti di avere ideato quella trovata “per scherzo”, ma poi ha anche detto di avere esibito il pass di Macron perché doveva effettuare una visita medica urgente. Il burlone  è stato quindi incrimnato per “presentazione di documento sanitario di un terzo nel corso dei controlli d’accesso ad un luogo nell’ambito della lotta contro la diffusione dell’epidemia” e rischia concretamente di pagare una multa molto salata per la sua follia.

Ilaria Paoletti



La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta