Home » “Nessun mistero”: ecco cosa ci fa un aereo di Stato russo a Washington

“Nessun mistero”: ecco cosa ci fa un aereo di Stato russo a Washington

by Eugenio Palazzini
1 commento
aereo russo, mosca

Roma, 28 giu – Cosa ci fa un aereo di Stato russo nella capitale degli Stati Uniti? C’è una trattativa in corso tra Washington e Mosca sulla guerra in Ucraina? Non proprio, o almeno non è così che si procede per eventuali negoziati e dunque non è questo l’episodio che rivela il dialogo tra Usa e Russia. Nonostante le ipotesi al riguardo circolate su molti media, anche italiani, stando alle dichiarazioni ufficiali delle due parti in causa l’aereo russo è atterrato a Washington per ben altri motivi. Parliamo sempre di diplomazia, ma non di un dialogo sul conflitto attuale.

Cosa ci fa questo aereo russo a Washington

Breve ricostruzione. Alle ore 10:05 locali di ieri, un quadrimotore di Stato russo dello Squadrone aereo speciale russo è decollato da Mosca Vnukovo. L’Ilyushin II-96-300 ha fatto fatto rotta verso Nord per poi dirigersi a Ovest verso l’Oceano atlantico. E’ infine atterrato alle 20:08, ora italiana, a Washington.

“Diversi media erano interessati all’aereo russo che sta volando verso gli Stati Uniti. Il velivolo riporterà in Russia i diplomatici che, su decisione delle autorità statunitensi, devono lasciare il Paese dopo il completamento della loro missione triennale”, ha dichiarato Maria Zakharova, portavoce del ministero degli Esteri di Mosca. “Non si tratta di espulsione, ma solo di restrizioni introdotte da Washington alla missione russa all’estero”, ha puntualizzato Zakharova.

Il volo sarebbe stato insomma autorizzato dalle stesse autorità degli Stati Uniti. La conferma è arrivata dal portavoce del dipartimento di Stato, Matthew Miller: “In cambio di queste autorizzazioni, ci aspettiamo che la Russia mantenga i nostri trasporti merci e di diplomatici per l’ambasciata a Mosca”, ha detto Miller.

Nessun mistero quindi, soltanto un “prelievo” di personale diplomatico. Non sappiamo neppure quante persone siano state rimpatriate in Russia, ma tant’è, nulla di sconvolgente.

Eugenio Palazzini

 

You may also like

1 commento

“Nessun mistero”: ecco cosa ci fa un aereo di Stato russo a Washington – Blog di Scrillo 29 Giugno 2023 - 12:25

[…] “Nessun mistero”: ecco cosa ci fa un aereo di Stato russo a Washington […]

Reply

Commenta

Redazione

Chi Siamo

Il Primato Nazionale plurisettimanale online indipendente;

Newsletter

Iscriviti alla newsletter



© Copyright 2023 Il Primato Nazionale – Tutti i diritti riservati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: