Las Vegas, 27 lug – Una dipendente di McDonald’s ha brutalmente picchiato una cliente che aveva tentato di riempire una tazza di acqua con soda gratuita. L’episodio è accaduto a Las Vegas, in Nevada, e il tutto è stato ripreso da un’altra cliente che ha poi postato il video su Instagram e Facebook. Tutto sarebbe cominciato quando la cliente ha chiesto un bicchiere d’acqua, gratuito, e poi ha tentato di riempirlo con della soda. Poi nel video si vede che la cliente getta un frullato addosso alla dipendente. In tutta risposta le viene gettato addosso un vassoio.
Ala situazione degenera e a un certo punto la corpulenta dipendente ha letteralmente perso le staffe ed è uscita da dietro il bancone per riempire di botte la cliente. La prende persino a pugni in faccia fino a quando un altro dipendente interviene e prova a dividere le due.
Immagini impressionanti, che stanno facendo il giro del web e che vi riproponiamo qui di seguito. Intanto da McDonald’s un portavoce dell’azienda fa sapere che tale comportamento della sua dipendente non verrà lasciato impunito e che sono già cominciate le verifiche del caso.

Anna Pedri

2 Commenti

  1. Ma vi preoccupate così tanto nel vedere una rissa fra due bulle, dato che la signorina richiedente soda non sembra una milady, ma è zoticona quanto la dipendente?

Commenta